festival Crossroads: il 29 settembre Franco Ambrosetti & Danilo Rea in concerto a Russi (RA)

11
Danilo Rea (di Andrea Sabatello)

RUSSI (RA) – I due concerti previsti al Teatro Comunale di Russi (RA) nell’ambito di Crossroads, il festival itinerante regionale organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, saranno entrambi duetti di tromba e strumento a tastiera. Un tema ricorrente che porterà sul palco della cittadina romagnola protagonisti assoluti del jazz italiano ed europeo, a partire dal primo spettacolo in cartellone, mercoledì 29 settembre alle ore 21, con il trombettista svizzero Franco Ambrosetti spalleggiato dal pianista Danilo Rea. Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune di Russi – Teatro Comunale. Biglietti: intero euro 16, ridotto 14.

Franco Ambrosetti e Danilo Rea hanno recentemente dato vita a un quartetto e a questo più intimistico duo, in entrambi i casi rivolgendosi alle loro comuni esperienze per crearne il repertorio. Tutti e due infatti, jazzisti di prim’ordine, hanno familiarità e una lunga consuetudine con i vertici della musica pop italiana (non a caso si sono conosciuti in occasione di un’incisione al servizio di Mina). La scaletta del duo si muove appunto all’interno di queste coordinate musicali, tra Stati Uniti e Italia, con l’aggiunta di qualche brano brasiliano.

Franco Ambrosetti (Lugano, 1941) è da quasi sessant’anni sulla cresta del jazz europeo, sempre con l’attenzione ben focalizzata sull’eredità statunitense di questa musica, a partire dalla sua lunga militanza al fianco dei grandi afroamericani: Dexter Gordon, Cannonball Adderley, Joe Henderson, Ron Carter, Kenny Barron… Del resto i modelli sui quali sembra essersi plasmata l’eloquenza di Ambrosetti (Freddie Hubbard e Clifford Brown) vengono da questa scuola, anche se in anni recenti il trombettista svizzero si è concesso molte ‘scappatelle’ al di fuori dei territori del mainstream, indirizzandosi verso un’espressività più moderna.

Con Danilo Rea il pianoforte jazz raggiunge vette di inaudito lirismo. Nato a Vicenza (nel 1957) è però cresciuto a Roma, sulla cui scena jazzistica ha esordito assai presto, creando nel 1975 il Trio di Roma (con Enzo Pietropaoli e Roberto Gatto). Con questa formazione e, successivamente, con i Doctor 3 (con Pietropaoli e Fabrizio Sferra), Rea ha stabilito la norma del piano trio jazzistico all’italiana. Nella carriera di Rea risaltano anche notevoli collaborazioni internazionali (davvero speciali quelle con Chet Baker, Lee Konitz, Steve Grossman, Bob Berg, Phil Woods, Michael Brecker, Joe Lovano, Gato Barbieri…), nonché un’attività d’alto livello nel pop italiano. Pianista prediletto da Mina, Claudio Baglioni e Pino Daniele, Rea ha collaborato anche con Domenico Modugno, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Renato Zero, Gianni Morandi, Adriano Celentano. Ha contribuito inoltre alla ‘svolta jazz’ di Gino Paoli.

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656,
e-mail: info@jazznetwork.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Indirizzi e Prevendite:
Teatro Comunale, Via Cavour 10, Russi (RA), tel. 0544 587690.
Prevendita on-line: www.crossroads-it.org.

Ufficio Stampa
Daniele Cecchini

Direzione Artistica
Sandra Costantini

festival Crossroads

XXII Edizione

17 maggio – 5 dicembre 2021

Concerto di mercoledì 29 settembre

Russi (RA), Teatro Comunale, ore 21.00

FRANCO AMBROSETTI & DANILO REA

Franco Ambrosetti – tromba; Danilo Rea – pianoforte