Festa Polizia, il vicesindaco Lodi: “Sulla Gad il risultato più importante”

17

FERRARA – “Grazie all’impostazione che il questore di Ferrara Cesare Capocasa ha dato al lavoro della Polizia di Stato nella nostra città, al grande impegno di tutti gli agenti e alla collaborazione quotidiana con la Polizia Locale il quartiere Gad ha cambiato faccia e sta tornando ad essere un quartiere bello da vivere per tutti i ferraresi. Un risultato insperato fino a qualche tempo fa e e un grande successo della Polizia di Stato, che oggi festeggia il 169 anniversario, raggiunto grazie ad intenti e sforzi comuni e condivisi. E’ un successo che fa onore a chi indossa la divisa non solo perché si è trattato di liberare un quartiere da bande organizzate della mafia nigeriana che avevano in mano completamente quella zona della città, ma anche perché questo quartiere viene ora restituito alle famiglie che vi abitano e a tutti i ferraresi, che ne erano stati privati”.

Così il vicesindaco, Nicola Lodi, commenta i dati della Questura di Ferrara nel giorno del 169esimo anniversario della Polizia di Stato. “Come Amministrazione abbiamo garantito con grande impegno da parte di tutti gli agenti la massima collaborazione e il massimo supporto della Polizia Locale a tutte le operazioni della Questura e stiamo lavorando in modo concreto per una riqualificazione urbana delle aree liberate dallo spaccio e dalla delinquenza. Lo scopo è non permettere più a chi delinque di tornare nelle zone riconquistate rendendole vive e vissute piene di attività, socialità, sport e spazi per bambini, giovani e anziani. Lo stiamo facendo restituendo ai ferraresi gli spazi verdi riqualificati, come il parchetto di piazza Enrico Toti già restituito a bimbi e famiglie e lo stiamo facendo lavorando a pieno ritmo sul parco più bello di Ferrara, i giardini del grattacielo dedicati a Marco Coletta, che vogliamo trasformare in una delle zone più belle e vivaci di Ferrara. Come ha ricordato il Questore è questa la strada vincente per consolidare i risultati ottenuti con tanto impegno di donne e uomini che ogni giorno sul campo lavorano per garantire la nostra sicurezza a cui va sempre e non solo in questa giornata di festa il nostro più sentito ringraziamento”.