Fervi S.p.A.: il fatturato cresce del 58% in cinque anni

53

Assunzioni anche in piena pandemia e oltre 3mila referenze in più a catalogo

VIGNOLA (MO) – Fervi S.p.A guarda al futuro con ottimismo grazie ai risultati conseguiti nell’ultimo quinquennio. Il fatturato aziendale ha mostrato un trend in aumento del 58% dal 2014 al 2019. Nel medesimo periodo l’incremento di CAGR (ricavi medi annui) ha registrato un +9.5%. I dati positivi sono stati raggiunti sia grazie ad un miglioramento delle performance gestionali che ad un incremento significativo delle referenze disponibili che, nel 2020, si sono attestate a 8.592 unità (+82% rispetto al 2014).

L’azienda, da oltre 40 anni player di riferimento nel settore delle attrezzature professionali e dei prodotti per il mercato «MRO» (Maintenance, Repair and Operations), in netta controtendenza con la crisi occupazionale generata dall’emergenza sanitaria, ha assunto figure professionali anche in piena pandemia, incrementando il proprio organico di sette dipendenti e portando cosi valore aggiunto in un momento di incertezza per il mercato.

Durante il meeting digitale tenuto con la rete vendita, Fervi ha analizzato gli ultimi dati disponibili, in attesa del bilancio consolidato 2020, tracciando le nuove strategie commerciali volte a cogliere le opportunità di mercato che si definiranno nell’era post-Covid. Tra queste, oltre ad un incremento delle referenze e un rinnovato servizio di assistenza vendita, anche una nuova strategia di marketing e comunicazione che si declinerà sui diversi canali in cui l’azienda è attiva, dai più tradizionali a quelli più innovativi.

“I trend di crescita degli ultimi anni ci confermano che la strada intrapresa è quella giusta. L’aumento di fatturato del 58%, unito all’incremento dei ricavi, dimostra che il costante impegno quotidiano sta portando i suoi frutti. Le strategie e gli obiettivi che definiremo per i prossimi anni saranno ancor più rilevanti visto il periodo di incertezza che ci attende. La crisi sanitaria ed economica ha rivoluzionato gli scenari di mercato ed è per questo che durante “Unconventional FERVI 2021” abbiamo tracciato le linee guida per lo sviluppo commerciale della rete vendita suddivisa nei canali GDS, grossisti e Web Partners, con nuove referenze e attività di comunicazione sia corporate che prodotto”, ha dichiarato Guido Greco, General Manager di Fervi S.p.A.

Fervi S.p.A., società̀ quotata sul mercato AIM Italia, è attiva nel settore della fornitura di attrezzature professionali principalmente per l’officina meccanica, l’officina auto, la falegnameria, il cantiere e dei prodotti inclusi nel mercato cosiddetto «MRO» (Maintenance, Repair and Operations), ossia fornitura di attrezzature al servizio dei professionisti della manutenzione e riparazione. L’operatività̀ del Gruppo copre poi anche il segmento di mercato “Do it yourself”, o DIY, vale a dire il mercato dei prodotti per il fai-da-te in ambito casalingo e di bricolage, rivolto a hobbisti e in generale soggetti che utilizzano gli utensili Fervi a fini non professionali.

Foto: Guido Greco, Generale managerFERVI