Ferrara, Marco Vannini illustra ‘Il Pellegrino Cherubico’

 Lunedì 10 giugno l’incontro presso la Biblioteca Ariostea

FERRARA – Sarà dedicata all’opera di Angelus Silesius ‘il Pellegrino Cherubico’ la conferenza di Marco Vannini in programma lunedì 10 giugno 2019,alle ore  17.00, nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea ,in via delle Scienze 17, a Ferrara.

L’incontro sarà introdotto da Marcello Girone Daloli.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Angelus Silesius (1624-1677). Nei distici del suo capolavoro ha riportato in versi i più alti contenuti della tradizione mistica occidentale, classica e cristiana. Il suo “vaso di raccolta”, come lo definì von Balthasar, è stato studiato e apprezzato da tutti i ricercatori e studiosi, religiosi e filosofi, tra cui Hegel e Schopenhauer. Di fatto è stato il “versificatore di Meister Eckhart” e quindi di Margherita Porete che hanno inaugurato una nuova stagione di spiritualità in Occidente.
Marco Vannini. Ci vorrebbe un libro per spiegare il contributo che Vannini ha offerto alla comprensione della religiosità, soprattutto occidentale, con un elenco lunghissimo di libri e scritti curati da lui, tra cui spicca l’immensa opera di Meister Eckhart. La chiarezza e profondità delle sue introduzioni e note sono essenziali per poter attingere dal “Vaso della spiritualità medievale” imprescindibile per chi vuole riflettere sul compito dell’uomo moderno.

Il calendario completo degli eventi e delle attività culturali, aperti liberamente a tutti gli interessati, in programma nelle biblioteche e archivi del Comune di Ferrara su: http://archibiblio.comune.fe.it