Estate modenese: Mario Venuti ai Giardini Ducali

16

Martedì 19 luglio, alle 21, debutta il programma dei Giardini d’estate. In scena, a ingresso libero, il musicista e cantante siciliano in “Tropitalia tour”

mario venuti tropitalia ph monica silva

MODENA – È il musicista e cantante siciliano Mario Venuti ad aprire, martedì 19 luglio, la rassegna “I Giardini d’estate” ai Giardini ducali, rileggendo in chiave tropicale le più amate canzoni italiane. Il concerto inizia alle 21 ed è a ingresso libero.

Mario Venuti arriva a Modena con il suo “Tropitalia tour” accompagnato da Tony Canto alla chitarra, Vincenzo Virgillito al contrabbasso, Gilson Silveira alle percussioni e Manola Micalizzi a percussioni e cori. Il tour, come l’album uscito a settembre 2021, è un emozionante viaggio nei tropici, amore dichiarato dell’artista fin dai tempi di “Fortuna”, svelando tutte le sfumature che caratterizzano il mondo sonoro di Venuti.

“I Giardini Ducali – commenta l’assessore alla Cultura Andrea Bortolamasi – sono un luogo del cuore per tutti i modenesi: non c’è estate sena i Giardini. Quest’anno abbiamo scelto la musica come linguaggio culturale di riferimento in uno spazio che raddoppia, con il palco principale e il Baretto ducale, per dare spazio a una rassegna di nuovo a ingresso libero e non contingentato che accompagnerà i modenesi fino a settembre”.

L’appuntamento è il primo dei 23 che animeranno la rassegna promossa dal Comune di Modena, e realizzata da Studio’s con il sostegno di Fondazione di Modena e del Gruppo Hera, nell’ambito dell’Estate modenese. La rassegna prosegue giovedì 21 luglio con il concerto di El Trio.