Estate modenese: appuntamento la sera nei parchi

33
Modena

Musica, performance teatrali e di danza, cinema e storie animano i parchi Amendola, XXII Aprile, Ferrari e della Resistenza fino a settembre

MODENA – La musica dei cantautori al parco Amendola, performance teatrali e di danza al parco della Resistenza, il cinema e le storie per grandi e piccoli al parco XXII Aprile e di nuovo la musica, con una puntata nella “baraonda” del circo al parco Ferrari. Sono tanti gli appuntamenti che animano le serate estive dei parchi modenesi.

Fino a settembre, il parco Amendola diventa il Parco dei cantautori con le serate, tra le altre, dedicate a Fabrizio De André, Ivan Graziani e Augusto Daolio, insieme ad appuntamenti con il rock’n’roll, dai Beatles a Celentano passando per Elvis, e con la musica folk.

Cinema estivo al parco XXII Aprile con una rassegna di sei film, a cura di Happen, Voice Off e Amnesty, che debutta mercoledì 29 giugno, alle 21, con “I racconti di Parvana”. Nel calendario del parco anche il anche il Gospel festival, con canti e danze multietniche, e serate di fiabe, con “A ritrovar le storie” (a cura di Teatro dell’Orsa e Charitas) e teatro per ragazzi.

Cartellone teatrale al parco della Resistenza a cura dell’associazione Sted che giovedì 30 giugno, alle 20.30, propone la performance di danza “Moods” e prosegue con lo spettacolo teatrale “Amleto al parco” per arrivare fino a “R&G al chiaro di luna”, reinterpretazione di Romeo e Giulietta, passando per la danza di “Radici” e “Partita per due”, ispirato alle opere di Samuel Beckett.

Al parco Ferrari, infine, torna Orangestate, a cura di Caleidos, con i venerdì di musica e ballo per tutti che cominciano l’1 luglio, alle 21.30, con il concerto No project.

L’estate modenese si allarga fino a San Donnino, dove, in strada Grande 325/1, l’associazione Preludio propone i Concerti della luna piena (giovedì 14 luglio e venerdì 12 agosto) e le esperienze di Tramonti: domenica 10 luglio l’immersione in un “Bagno di suoni” e domenica 28 agosto una passeggiata serale su argini e laghi.