Estate modenese, ai Giardini lo swing di Lara Luppi

11

Venerdì 2 settembre, alle 21, “Day Dream” il concerto della cantante di origine modenese in quartetto con Luca Filastro, Aldo Zunino ed Emanuele Zappia

Lara Luppi ai Giardini d’estate

MODENA – La musica swing è protagonista ai Giardini ducali venerdì 2 settembre grazie a “Day dream”, il concerto della cantante di origine modenese Lara Luppi che si esibisce in quartetto con Luca Filastro al pianoforte, Aldo Zunino al contrabbasso, Emanuele Zappia alla batteria. Il concerto, che fa parte del programma dell’Estate Modenese, inizia alle 21 ed è a ingresso gratuito. L’iniziativa è a cura di Studio’s in collaborazione con Fondazione di Modena ed Hera.

Con “Day dream” Lara Luppi torna al repertorio dei grandi standard che più ha contribuito a definirne l’identità artistica e alla sua affermazione anche se nella sua carriera la cantante non si è limitata al jazz vintage e ballabile ma ha dimostrato di essere a proprio agio anche con il blues, il gospel e il jazz moderno.

Insieme a lei sul palco, il giovane pianista Luca Filastro, già affermato nel panorama internazionale nonostante la giovane età, Aldo Zunino, contrabbassista dal fraseggio impeccabile e dal suono nitido e acustico che vanta un curriculum di collaborazioni con il “gotha” del jazz, ed Emanuele Zappia, talento naturale della batteria che si distingue per il senso dello swing e per una grande empatia nell’accompagnamento della voce.