Estate 2021, sottoscrizioni dei primi 80 patti di “Green City Cesena” e avvio di “Cesena Riparte (FOTO)

6

Che spettacolo!” tra imprese e cultura

CESENA – Non è estate a Cesena senza Green City Cesena-allariaperta. Anche quest’anno prende avvio in città la fortunata esperienza del percorso di co-partecipazione promosso e avviato dall’Amministrazione comunale dopo il lockdown 2020 e tutto incentrato su una concezione innovativa del vivere i parchi cittadini e il verde pubblico all’insegna della socialità. È proprio la socialità il filo conduttore che relaziona “Green City Cesena” a “Cesena riparte – Che spettacolo!”, il contenitore di iniziative artistiche, ricreative e di intrattenimento che saranno coordinate da una direzione artistica e raccolte in un’unica programmazione per connettere il mondo delle imprese alla cultura. Considerato l’attuale contesto emergenziale che ha costretto molte attività alla chiusura totale o parziale, l’Amministrazione comunale ha deciso di mettere a disposizione dei proponenti un pacchetto di risorse che si aggira intorno ai 150 mila euro.

Così come avvenuto per Green City infatti anche per la cultura il Comune di Cesena ha pensato a una collaborazione diretta tra l’Amministrazione pubblica e i privati cittadini, gli operatori appartenenti all’ambito culturale e gli operatori economici, singoli o associati, ma anche i pubblici esercenti (titolare di bar o ristoranti) e imprenditori agricoli, al fine di strutturare una programmazione estiva su tutto il territorio e di mettere a disposizione dei propri clienti e di tutti coloro che vorranno vivere la città, tanto in centro quanto in campagna, una ricca offerta di intrattenimento e svago. Fino al 31 maggio prossimo gli interessati potranno presentare proposte e progettualità da realizzare nel periodo estivo con l’obiettivo di animare tutta la città e non solo il suo centro storico.

Tra i palcoscenici dell’estate troviamo i parchi, giardini pubblici e aree verdi cittadine, la Rocca Malatestiana, il Chiostro di San Francesco e Villa Silvia-Carducci, ma anche gli spazi privati che vorranno essere messi a disposizione dai pubblici esercizi e dalle imprese, anche agricole, della città. Grandi protagonisti della programmazione estiva inoltre saranno le suggestive vie e le storiche piazze della nostra città. Nel dettaglio, anche grazie a un contributo stanziato dall’Amministrazione comunale alle singole proposte ritenute idonee, saranno valorizzate le iniziative e le progettualità che mettono al centro i quartieri e pensate nel segno della socialità e dell’incontro tra i cittadini prevedendo il coinvolgimento degli artisti locali e sinergie tra diverse realtà per la condivisione di spazi. Per aderire al percorso è necessario compilare l’apposito form online disponibile al link www.cesenariparte.it entro e non oltre le ore 23.59 del 31 maggio prossimo.

Intanto, da qualche settimana, con il ritorno in zona gialla i parchi cittadini sono tornati a popolarsi di attività di ogni tipo, nell’ambito della seconda edizione di Green City Cesena – allaraiaperta. Nella mattinata di oggi, presso il parco Cesuola, l’Amministrazione comunale ha sottoscritto i primi 70 patti con i rispettivi proponenti. Erano presenti il Sindaco Enzo Lattuca e gli Assessori Christian Castorri, Luca Ferrini, Francesca Lucchi e Carlo Verona. Al momento sono 120 le proposte raccolte. Grazie alle proposte e alle iniziative presentate agli uffici comunali preposti, anche quest’anno i parchi, le aree verdi o in disuso di Cesena e gli spazi della cultura assumeranno nuova vitalità diventando luoghi di socialità e relazione. Questa seconda edizione del progetto porta con sé novità importanti. Al centro dell’esperienza ci sono tanto i parchi urbani quanto i piccoli giardini di quartiere. L’iniziativa infatti è estesa ad altri luoghi e spazi in disuso, come parcheggi inutilizzati, piazzette o aree di altro tipo, che potrebbero essere valorizzati grazie al contributo dei cittadini che proporranno iniziative e nuove azioni.

Inoltre, tutti gli aderenti e i cittadini interessati alla ricca programmazione di attività potranno contare sul supporto della Web App (www.greencitycesena.it – www.cesenariparte.it) che raccoglierà le programmazione dei due contenitori – Green City Cesena e Cesena Riparte – e che potrà essere utilizzata per promuovere e informare il territorio sulle iniziative e sui percorsi attivati nei diversi quartieri cittadini. Grazie a questa piattaforma creata da Romagna Tech e costituita da tre macroaree (contenitori, calendario, luoghi delle manifestazioni), i cittadini potranno visualizzare il calendario delle iniziative, ricevere informazioni legate alla logistica degli eventi e inviare feedback agli organizzatori. Tutte le proposte inoltre saranno geolocalizzate in modo da consentire agli interessati di prendere parte alle iniziative più vicine a casa.

Inoltre, fino a lunedì 31 maggio sul sito dell’Ente e sui canali di comunicazione istituzionale sarà possibile compilare il modulo (su https://www.greencitycesena.it/ ) allegando la propria proposta per aderire al progetto.