“Essere, o non essere…” L’espressione artistica come rifiuto delle maschere e manifestazione del vero sé

Sabato 20 e domenica 21 ottobre (dalle 11 alle 18.30) nella sala “Spirito libero” presso il B&B La Palazza di Russi, per il ciclo de “I laboratori della Salute” promossi dall’associazione culturale Connessioni

RUSSI (RA) – Per il weekend del 20 e 21 ottobre “il Teatro delle Emozioni” affronterà il tema dell’espressione artistica come rifiuto delle maschere e manifestazione del vero sé, attraverso un laboratorio ricco di attività pratiche alternate a momenti di confronto e riflessione.

“L’esperienza che abbiamo di noi stessi – spiegano i docenti Maria Chiara Giordani e Francesco Michele Paolucci – oscilla continuamente tra l’essere e il dover essere. Il nostro mondo interno plasmato dal nostro vissuto influenza profondamente l’equilibrio tra queste due dimensioni.
Attraverso l’espressione artistica, in uno spazio-tempo separato dalla quotidianità, è possibile esprimere liberamente le emozioni, confrontarsi con gli aspetti di sé più profondi, mettere in luce quelle introiezioni che influenzano la propria libertà, per ricostruire e rimodellare l’identità”.

Nel corso del laboratorio sarà presentata in anteprima la serata-incontro programmata per il mese di novembre, un approfondimento sui temi centrali del laboratorio, dalla “ricerca dell’identità perduta” al “superamento dei confini del sé”.

Guideranno il workshop Maria Chiara Giordani: attrice, acting coach e sociologa; Francesco Michele Paolucci: compositore/autore, laureato in psicologia e specializzato nella regolazione delle emozioni e nella ricostruzione dell’identità.

Per informazioni: 334 1966636
Web: www.connessioni.org