Escobar. El Patrón. Questa sera allo Spazio Tondelli

Spazio TondelliRiccione Teatro – La bella stagione 2017/18: venerdì 15 dicembre alle ore 21.30 la tragica epopea di Pablo Escobar in una prima assoluta. Da una graphic novel di successo nasce uno spettacolo sul re dei narcotrafficanti colombiani. In scena Dany Greggio (voce), Giuseppe Palumbo (disegni live) e gli Amycanbe (musiche live)

RICCIONE (RN) – Venerdì 15 dicembre, allo Spazio Tondelli di Riccione è di scena la sanguinaria epopea di Pablo Escobar, raccontata con un evento speciale in prima assoluta a cavallo tra teatro, musica e fumetti (ore 21.30, ingresso libero).

Lo spettacolo, dal titolo Escobar. El Patrón, nasce dall’omonima graphic novel sceneggiata da Guido Piccoli e disegnata da Giuseppe Palumbo. Lo stesso Palumbo sarà tra i protagonisti della serata di Riccione insieme a Dany Greggio e a una delle band più apprezzate della scena indie, gli Amycanbe.

Don Pablo, il Mago, lo Zar della cocaina, il Signore del male: la lista dei soprannomi di Pablo Escobar potrebbe continuare all’infinito, come l’elenco dei suoi mandati di cattura. Del resto “El Patrón”, a quasi 25 anni dalla morte, resta ancora oggi il narcotrafficante più conosciuto del pianeta. La letteratura, il cinema e le serie tv lo hanno trasformato in una stella di tetro splendore. Palumbo e Piccoli hanno preferito raccontare il suo tragico epilogo in una graphic novel di incredibile impatto visivo, edita in Italia da Mondadori e pubblicata con successo anche all’estero.

Palumbo torna ora a confrontarsi con la storia del Patrón, e lo fa disegnandone dal vivo la parabola romanzesca. Le tavole prendono velocemente forma sullo schermo, accompagnate dalle parole di un testimone oculare,una voce riemersa dagli anni più cruenti di Medellín.

Sul palco, a dare corpo e musica al racconto, sono Dany Greggio, voce recitante, e gli Amycanbe, chiamati a rivisitare in chiave libera e straniante alcuni brani del repertorio folk colombiano.

Lo spettacolo è l’evento conclusivo della rassegna Anticorpi, in programma a Rimini, Riccione e Bellaria Igea Marina dal 12 al 15 dicembre. Promossa dall’Osservatorio sulla criminalità organizzata e per la diffusione di una cultura della legalità della Provincia di Rimini, la rassegna propone incontri, conferenze e spettacoli che indagano sulla diffusione delle mafie. Allo spettacolo seguirà una conversazione tra lo sceneggiatore Guido Piccoli e Gian Guido Nobili, responsabile sicurezza urbana e legalità della Regione Emila-Romagna.