Esce dal Comando con patente sospesa e si mette alla guida ubriaca

29

Bloccata dagli agenti della Polizia Locale Terre Estensi, patente revocata e fermo amministrativo dell’auto

FERRARA – Una donna residente in città, E.C di 47 anni, alcuni giorni fà si è presentata il Comando della Polizia Locale Terre Estensi, dove le è stato notificato il Decreto del Prefetto di sospensione della patente di guida, emanato a seguito del suo coinvolgimento in un incidente stradale, durante il quale si era accertato che la donna stesse guidando sotto l’effetto di sostanze alcoliche. All’Agente allo sportello non è apparso superfluo ricordare e raccomandare alla destinataria del provvedimento di non porsi alla guida di veicoli.

Pochi minuti dopo, una pattuglia della Polizia Locale operante ad inizio turno nei pressi del Comando, ha imposto l’alt ad un’autovettura Dacia Duster guidata dalla stessa persona che, imboccata la via Bologna, si stava dirigendo verso la periferia. Nel breve colloquio durante il quale la conducente ha tentato di spiegare agli Agenti che la patente eesibita era stata appena sospesa, agli operatori non è sfuggito l’alito alcolico emanato dalla signora.

All’esito della verifica del tasso alcolimetrico con apposito etilometro, nei confronti della signora ferrarese è stato contestato nuovamente il reato di guida in stato di ebbrezza, aggravato dalla guida con patente sospesa, documento che questa volta viene revocato. All’autovettura sono stati applicati due fermi amministrativi.