Entra nel vivo “Parma cambia spazio”

13

PARMA – “Parma cambia spazio”, il progetto, promosso dall’Assessorato alle Politiche di Sostenibilità ambientale del Comune, per promuovere l’uso di mezzi sostenibili, come la bici, negli spostamenti casa – scuola, entra nel vivo con una campagna di comunicazione ad hoc, che sfrutta anche i social media per essere più efficace, diretta e coinvolgente. E lo fa tenendo conto dei suggerimenti emersi durante il webinar, svoltosi circa un mese fa, che ha visto la partecipazione di esperti e dell’Assessora Benassi, in un momento di confronto e riflessione particolarmente significativo con i portatori di interesse. Il Comune punta sul coinvolgimento diretto di insegnanti, bambini e ragazzi, sensibilizzandoli e coinvolgendoli su un tema particolarmente rilevante come la promozione della mobilità sostenibile.

E lo fa sfruttando   la ripresa dell’attività didattica in presenza, dopo le chiusure delle scuole per ragioni legate all’emergenza Covid, nella consapevolezza, come rimarcato dal Sindaco, Federico Pizzarotti, e dall’Assessora Banassi che “è di fondamentale importanza intervenire sulle abitudini di mobilità di bambini e ragazzi per evitare un aumento della congestione del traffico e dell’inquinamento, per riportare i nostri studenti a una vita fisicamente attiva per migliorarne le capacità di apprendimento e lo sviluppo psicomotorio”. In Italia oltre il 40 % dei bambini sviluppa sedentarietà (Dati Istituto Superiore di Sanità 2019) e questo è un rischio per la salute fisica e psicologica dei bambini che rischia di avere ricadute importanti sul loro sviluppo futuro.

Il progetto Parma Cambia Spazio vede il Comune impegnato da un lato su azioni pratiche già messe in atto ed in parte in corso di realizzazione che hanno visto il miglioramento dell’accessibilità a diversi plessi scolastici con interventi di messa in sicurezza della viabilità e, ora, anche attraverso azioni di sensibilizzazione e formazione che proseguiranno nei prossimi mesi.

Per questo è stato chiesto a un pool di esperti di psicologia, medicina, alimentazione e architettura di presentare problemi e soluzioni nel webinar: “Salute e autonomia dei bambini: i vantaggi della mobilità attiva”, che si è svolto circa un mese fa, rivolto ai genitori di bambini e ragazzi in età scolare per metterli in guardia sui rischi della sedentarietà, problema che anche la DAD ha contribuito ad acuire. Le indicazioni e i consigli degli esperti sono ora disponibili e consultabili dalle famiglie e da chiunque ne abbia interesse tramite pratici consigli in pillole.

I contenuti saranno diffusi tramite i canali social e web del Comune, degli istituti scolastici, associazioni e altre realtà educative e sociali del territorio.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare https://tinyurl.com/parmacambiaspazio