Emergenza Covid-19, Provincia di Modena aderisce al minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta martedì 31 marzo

22

Tomei: ”uniti per combattere questa emergenza”

MODENA – La Provincia di Modena aderisce all’inizia di Province e Comuni di tutta Italia che martedì 31 marzo alle 12 esporranno nelle loro sedi le bandiere a mezz’asta e verrà osservato un minuto di silenzio a ricordo delle vittime del Covid19.

Un’iniziativa partita dal presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli, e subito condivisa anche dall’Unione Province d’Italia (Upi).

Per il presidente della Provincia di Modena e dell’Upi regionale Gian Domenico Tomei «questo momento rappresenta con un piccolo gesto a dimostrazione che tutte le amministrazioni pubbliche sono coese e unite nella battaglia contro questa emergenza. Siamo vicini ad ogni persona, ogni famiglia che sta vivendo il dramma del lutto e della malattia.

La nostra comunità – aggiunge Tomei – sta pagando un tributo altissimo in termini di vittime e contagiati, il nostro impegno quotidiano è per poter assicurare loro sostegno e vicinanza, perché nessuno deve sentirsi lasciato solo».

Tomei, infine, testimonia la vicinanza «a chi non può nemmeno salutare per l’ultima volta un proprio caro, a chi è senza entrate economiche e chi vive nell’incertezza di una malattia di cui non abbiamo ancora una cura».