Elezioni regionali, in Emilia-Romagna al voto il 26 gennaio 2020

Il presidente Bonaccini incontra il presidente della Corte d’Appello di Bologna Colonna. Condivisione sulla proposta che permette l’approvazione del bilancio 2020 ed evita l’esercizio provvisorio

BOLOGNA – Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha incontrato oggi pomeriggio il presidente della Corte d’Appello di Bologna, Giuseppe Colonna, al quale ha proposto di tenere le prossime elezioni regionali domenica 26 gennaio 2020.

Il presidente Colonna ha convenuto sulla proposta che, nel rispetto dei tempi fissati dalle leggi, muove dalla necessità di consentire alla Regione di predisporre e approvare la legge di bilancio 2020-2022, assicurando in tal modo la piena funzionalità dell’Ente ed evitando l’esercizio provvisorio che, al contrario, ne limiterebbe l’operatività, anche rispetto alle misure rivolte alla società regionale.

Il decreto per la convocazione dei comizi elettorali sarà emanato successivamente, così come previsto dalle norme.

(nella foto allegata i presidenti Colonna e Bonaccini durante l’incontro di oggi in Regione)