Education Fair: da Bologna il giro del mondo in 29 High School

19

Sabato 7 e domenica 8 novembre 2020 dalle 9 alle 19 sull’esclusiva piattaforma ideata e gestita da YouAbroad. Link per registrarsi all’evento: https://yadays.it/

BOLOGNA – Il quarto anno di superiori all’estero è molto più di un semplice viaggio. 3-6 mesi o un anno in una High School straniera sono un’esperienza di vita.

Il Covid-19 non ha fermato la voglia di internazionalizzazione dei giovani studenti. Basti pensare che anche quest’anno oltre 200 ragazzi sono partiti con YouAbroad e oltre 600 stanno già organizzando l’esperienza all’estero per il 2021.

Chi vuole fare questa esperienza deve prepararsi con molto anticipo e YouAbroad, player italiano specializzato in High School Program, con sede anche a Bologna in Viale Angelo Masini, che in oltre 10 anni ha realizzato il sogno di migliaia di studenti, ha organizzato – rigorosamente on line – due giornate gratuite dedicate ai ragazzi delle scuole superiori e alle loro famiglie, nonché agli esperti del settore dell’international education.

Alcuni hanno le idee chiare rispetto al percorso da scegliere, ma per molti sono tante le domande da porre e i dubbi da sciogliere. Quale destinazione e High School fa al caso mio? Con quanto anticipo è meglio iscriversi? Quali requisiti sono richiesti? Quali documenti occorrono? Quali sono i programmi possibili in tempo di Covid-19? Come posso gestire in parallelo il programma con la scuola italiana? Come posso pianificare una carriera universitaria e professionale realmente internazionale? Quali porte apre un’esperienza di studio all’estero? Quali materie possono studiare all’estero?

A queste e altre domande risponderà l’Education Fair di YouAbroad.

29 High School da tutto il mondo, dall’Australia al Sudafrica, dal Canada agli Stati Uniti, perché ogni scuola è differente, come differenti sono le skills richieste ed i percorsi offerti.

Tramite un mappamondo virtuale dove i partecipanti alla fiera potranno collegarsi e selezionare il paese di loro interesse, scoprire le realtà scolastiche presenti, navigare sulla loro pagina dedicata e fissare un meeting live di 15 minuti con un referente.

Non solo High School, l’Education Fair di YouAbroad riserva una sezione dedicata alla formazione universitaria con la presenza di prestigiose Università che offrono percorsi internazionali, ESCP Europe e Bocconi.

E poi ancora contenuti video realizzati dai consulenti YouAbroad, dai referenti dei principali Atenei italiani, professionisti e da personalità di spicco del mondo delle imprese, nonché da alunni YouAbroad, studenti che hanno vissuto un’esperienza all’estero per poi intraprendere carriere lavorative prestigiose.

Qualche anticipazione?

Dati YouAbroad alla mano, i vantaggi all’High School Program sono reali e stimabili:

• l’87% degli studenti che ha svolto un periodo di studi all’estero ha ottenuto un voto di maturità tra 85 e 100,

• il 92% di essi prosegue gli studi con un percorso universitario,

• il 78% ritiene che l’esperienza sia stata determinante per l’ingresso nel mondo professionale,

• l’83% si ritiene soddisfatto della carriera lavorativa intrapresa, grazie alle soft skills sviluppate durante il periodo all’estero, in primis la capacità di problem solving, di innovazione e di capacità di dialogare con culture differenti.

Come partecipare?

48 ore prima dell’inizio dell’evento (giovedì 5 ottobre alle ore 9) sarà possibile accedere alla piattaforma online, iniziare a navigare tra le varie sezioni e fissare i propri meeting.

La partecipazione all’evento è gratuita, la registrazione è obbligatoria.

Per tutte le informazioni è disponibile un numero verde gratuito 800200046 dal lunedì al venerdì in orario: 9.00 – 13.00 e 14.00 – 19.00 oppure si può scrivere a info@youabroad.it.

Tommaso Lodolini, fondatore e CEO di YouAbroad, dichiara: “Nonostante la situazione internazionale attuale, sono sempre di più le famiglie che si rivolgono a noi per organizzare l’anno di studio all’estero dei propri figli, riconoscendo il valore inestimabile di questa esperienza, soprattutto in termini di crescita personale e accademica. La possibilità di studiare in una High School all’estero, di apprendere una nuova lingua, di crearsi un network internazionale destinato a durare per sempre, nonché lo sviluppo di competenze trasversali indispensabili per il futuro accademico e professionale, sono solo alcune delle motivazioni che, anche in tempo di Covid, spingono le famiglie ad investire sul futuro dei propri figli. Da sempre, in questo momento così difficile più che mai, le priorità per YouAbroad restano il benessere degli studenti e la gestione impeccabile del programma all’estero, un sogno che ogni anno, da anni, diventa un progetto di vita per molti studenti ambiziosi”.

www.youabroad.it