Edilizia scolastica: assegnato finanziamento di 1 milione e 385 mila euro per la costruzione della nuova scuola Montessori

_palazzo-del-municipio-riminiRIMINI – Ora è ufficiale: con la pubblicazione sulla Gazzetta del Decreto Ministeriale è stato formalmente assegnato al Comune di Rimini il finanziamento per la ricostruzione della scuola Montessori, con un importo specifico di 1.385.854,77 euro. L’intervento prevede la demolizione dell’edificio scolastico attualmente operativo in via Codazzi, e la costruzione di una nuova scuola primaria, in Via Cuneo.

Le caratteristiche della nuova scuola primaria Montessori

La nuova Montessori sarà un edificio sostenibile, con fonti energetiche alternative, tale da garantire – oltre alle migliori condizioni di benessere psico-fisico per gli alunni – anche una diminuzione delle emissioni dannose in atmosfera, in linea con i principi di sostenibilità ambientale fotemente voluti dall’Amministrazione comunale.Il nuovo edificio scolastico sarà progettato per 10 classi, due cicli completi di scuola primaria, nel rispetto degli standard dimensionali per alunno imposti dalla normativa vigente.

Un edificio di interesse strategico

Le caratteristiche della struttura portante in legno, tecnologicamente all’avanguardia, permetterà la realizzazione di un “edificio di interesse strategico”, la cui funzionalità durante gli eventi sismici assumerà rilievo fondamentale anche per le finalità di protezione civile.

La nuova scuola sarà caratterizzata da:

– un blocco principale prospiciente la Via Cuneo, costituito da due piani fuori terra in cui saranno collocati l’atrio di ingresso, le 10 aule (cinque per piano), i laboratori specialistici e gli spazi per le attività collettive (mensa, biblioteca, sala insegnanti e servizi igienici) .
– un blocco secondario costituito da un piano fuori terra in cui troveranno collocazione la palestra, i locali spogliatoio e infermeria, oltre ai vani tecnologici, collegato attraverso un ampio atrio vetrato al blocco principale delle aule.

L’importo complessivo dei lavori è di 2.700.000 Euro

Le tempistiche

Entro l’estate è previsto la chiusura del procedimento unico in corso ai fini dell’approvazione in Consiglio Comunale della variante urbanistica e del progetto preliminare, mentre per fine anno è prevista l’approvazione dei successivi livelli progettuali.
L’aggiudicazione dei lavori, anche provvisoria, dovrà avvenire entro e non oltre dodici mesi dalla pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ( 19 maggio 2019).
I lavori dovranno essere conclusi non oltre i due anni dall’avvenuta aggiudicazione definitiva dell’intervento.

“Con la formalizzazione dei contributi assegnati – è il commento dell’Amministrazione comunale di Rimini – prende il via l’iter per la realizzazione della nuova scuola Montessori. Un intervento speciale, non solo una nuova scuola, ma un nuovo modo di concepire, progettare e realizzare uno spazio educativo a servizio di tutta la comunità. Un nuovo polo educativo ma anche sportivo, con una nuova e ampliata palestra aperta alla città e non solo limitata alle attività didattiche. In continuità con le altre nuove scuole costruite, la Montessori vedrà ulteriormente potenziato il concetto di efficientamento energetico in una struttura strategica anche dal punto di vista della sicurezza e della protezione sociale del territorio”.