Eccellenza, Del Duca Grama-Victor San Marino

5

SAN MARINO – Del Duca Grama-Victor San Marino 0-0

Del Duca Grama: Sarini; Grieco, Beresiarte, Colombo, Stellacci (23’ st Borgini); A. Cassani (39’ st Pari), Gordini (34’ st Okonkwo), El Bouhali, Donati (5’ st Buda); Marra, Protino. Panchina: Vernacchio, Pitaro, Stefano, Bertozzi, Maione. All.: S. Cassani.

Victor San Marino: Pazzini; Rosti, De Queiroz, Pedrazzini, Greco (1’ st Boccioletti); Morelli (30’ st Sapori), Pastorelli, Gaudenzi (1’ st Michelucci); Bardeggia, Prandelli (15’ st Voinea), Zabre (37’ st Pancotti). Panchina: Battistini, Santi, Luvisi, Argenziano. All.: D’Amore.

Arbitro: Fantinati di Ferrara.

Ammoniti: Pastorelli, De Queiroz, Gordini, Grieco, Michelucci.

Il Victor San Marino continua a creare tante palle gol in partita ma senza concretizzare almeno una di queste e rischia persino di subire più volte la grande beffa nel finale di gara. Termina 0-0 il recupero della partita della quinta giornata di Eccellenza contro la Del Duca Grama allo stadio comunale “Massimo Sbrighi” di Castiglione di Ravenna (Ravenna): sprecata dagli uomini di mister D’Amore, purtroppo, la gigantesca opportunità di effettuare un sorpasso da paura in classifica per avvicinarsi ai piani alti del girone C Emilia Romagna.

Mister D’Amore, per questa sfida, riesce ad avere nuovamente disponibile la punta Voinea ma contemporaneamente deve purtroppo rinunciare sia a capitan Barone che ad Albonetti, entrambi i centrocampisti sono out per infortunio. L’attacco titolare dei biancazzurri questa volta è formato da Zabre, Bardeggia e Prandelli, mentre i centrocampisti Morelli, Pastorelli e Gaudenzi hanno l’arduo compito di portare in campo il giusto mix tra quantità e qualità.

Inizia la partita e già al 2’ il Victor San Marino rischia seriamente di passare in svantaggio: cross di Protino dalla sinistra e destro di A. Cassani, ma per fortuna dei sammarinesi la palla termina abbondantemente sopra la traversa.

Due minuti dopo il team biancazzurro reagisce creando la sua prima occasione pericolosa in questo match: Pastorelli prova a sorprendere da fuori Sarini, quest’ultimo in extremis riesce a rifugiarsi in corner.

I minuti successivi vedono le due compagini battagliare parecchio tra di loro in campo e tocca quindi attendere il 24’ per poter finalmente assistere ad una nuova azione offensiva degna di nota: punizione per i sammarinesi battuta da Pastorelli poco oltre la metà campo e incornata di Prandelli nel cuore dell’area della Del Duca Grama che va a sbattere contro la traversa. Ma il guardalinee alza la bandierina: l’attaccante del Victor San Marino era in posizione di fuorigioco quindi un eventuale gol sarebbe stato poi annullato dall’arbitro Fantinati di Ferrara.

Quattro minuti più tardi è ancora il Victor San Marino ad andare vicino al gol del vantaggio: Zabre semina il panico tra gli avversari prima di cedere un gran pallone a Prandelli che successivamente lo spreca spedendolo sul fondo.

Al 38’ nuovo pericolo causato dalla Del Duca Grama dalle parti di Pazzini: destro a giro di El Bouhali dal limite, la palla finisce fuori di un niente.

A 5 minuti dalla fine del primo tempo gli uomini di mister D’Amore provano a creare più di un grattacapo agli avversari con Pastorelli, ma il suo tiro da lontano sfiora solamente il primo palo della porta difesa da Sarini.

Il direttore di gara, al termine dei primi 45’, concede 3 minuti di recupero ma successivamente non succede più niente: è 0-0 tra la Del Duca Grama e il Victor San Marino dopo la prima frazione di gioco. Anche stavolta, i biancazzurri creano tantissimo ma senza mai concretizzare.

Inizia la ripresa e coach D’Amore prova a dare una seria scossa al Victor San Marino effettuando le prime due sostituzioni della gara: al 1’, infatti, escono Greco e Gaudenzi per cedere il loro posto rispettivamente a Boccioletti e a Michelucci.

Non cambia, invece, il copione della gara con i sammarinesi che provano a mettere in difficoltà i romagnoli: al 3’ traversone alto di Zabre dalla destra, la palla arriva sulla testa di Bardeggia che la manda incredibilmente fuori nonostante il portiere non si sia spostato per niente dalla linea di porta.

Quattro minuti dopo un nuovo assalto del Victor San Marino al fortino della Del Duca Grama: tiro a giro di Boccioletti da fuori, non inquadrato lo specchio della porta.

Al 18’, qualche minuto dopo l’ingresso in campo di Voinea al posto di Prandelli, arriva un’altra opportunità sciupata dagli uomini di mister D’Amore: cross di Rosti dalla destra sugli sviluppi di una punizione, De Queiroz manca l’appuntamento con il gol per questione di centimetri.

Intorno al 20’ la Del Duca Grama tenta il colpo a sorpresa con Protino, ma il suo pallonetto da metà campo termina sul fondo senza creare grosse preoccupazioni alla retroguardia biancazzurra.

Dopo la mezz’ora il neoentrato Sapori prova a fregiarsi del titolo di “match winner man” con un destro dalla distanza, parata facile per l’estremo difensore della Del Duca Grama e, di conseguenza, niente gol del vantaggio per il Victor San Marino.

Al 33’ quasi gol della formazione romagnola: assist di Marra e tiro ravvicinato di Protino, fortunatamente il palo salva il Victor San Marino dall’1-0 degli avversari.

Undici minuti dopo altra chance per la formazione di casa per trovare la via del gol: traversone di Borgini dalla destra, Marra da buona posizione grazia Pazzini spedendo di piattone destro la palla sopra la traversa.

In pieno extratime un’occasione per parte: Bardeggia manda in fumo le speranze dei biancazzurri di espugnare lo “Sbrighi” calciando in bocca a Sarini dopo aver ricevuto una splendida palla da Michelucci; Protino, dopo aver ubriacato un suo avversario con finta e controfinta ben riuscite, conclude invece fuori.

Al 50’ giunge il triplice fischio del direttore di gara: allo stadio comunale “Massimo Sbrighi” di Castiglione di Ravenna (Ravenna), il recupero della sfida della quinta giornata di Eccellenza tra la Del Duca Grama e il Victor San Marino finisce 0-0. Il club sammarinese, con il secondo pareggio consecutivo a reti bianche, sale a 10 punti nella classifica del girone C Emilia Romagna e aggancia la Savignanese in ottava posizione.

Domenica 31 ottobre alle ore 14.30, all’Acquaviva Stadium di San Marino, il Victor San Marino scenderà in campo contro il Cotignola con il duplice scopo di fermare una volta per tutte l’astinenza dal gol e ottenere il terzo successo nel campionato italiano di Eccellenza.