Due bandi per assegnare la gestione della pista di pattinaggio e del bar di viale Milano

5
padel Riccione

Confermata in regime di proroga fino al 31 marzo 2024 la gestione ad Alleanza Sportiva Riccione dei campi da tennis e padel

RICCIONE (RN) – Confermata in regime di proroga la gestione dei campi da tennis e padel di viale Milano fino al 31 marzo del 2024 a favore di Alleanza Sportiva Riccione Srl.

La Polisportiva comunale di Riccione non ha invece avanzato richiesta di proroga per la gestione della pista di pattinaggio e per il bar annesso: a breve verranno emessi due bandi di gara al fine di dare in affidamento entrambe le strutture a partire dalla prossima tarda primavera o inizio di stagione estiva.

L’impianto sportivo per il tennis e il padel di viale Milano era stato assegnato per tre anni ad Alleanza Sportiva Riccione. Alla scadenza naturale, il 24 marzo del 2022, la precedente amministrazione aveva prorogato la gestione fino alla fine del 2022. L’attuale amministrazione ha deciso di concedere ad Alleanza Sportiva Riccione la gestione della struttura fino al termine della primavera del 2024 (complessivamente saranno i tre anni di contratto iniziali più i due di proroga), poi si procederà a bando.

Discorso completamente diverso per la pista di pattinaggio e il bar adiacente. “Visto che la Polisportiva comunale Riccione non ha avanzato istanza di proroga per il compendio pista di pattinaggio di viale Milano e annesso bar – si legge nella delibera – si rende necessario procedere all’assegnazione in gestione dello stesso attraverso nuove procedure di gara da espletarsi prima dell’inizio della stagione estiva, periodo in cui l’impianto sportivo raggiunge il massimo utilizzo”. In sostanza, al fine di trovare i nuovi gestori per la pista di pattinaggio e per il bar, l’amministrazione, a breve, emetterà due bandi di gara separati entro la primavera.