Doppio concerto a Ferrara con centocinquanta studenti della gemellata Kaufbeuren

Domenica 30 giugno e lunedì 1 luglio alle 21, a Factory Grisù e al Teatro Comunale. Lunedì 1 luglio alle 10 incontro con il sindaco Fabbri

FERRARA – A quasi trent’anni dalla stipula, nel 1991, il gemellaggio con Kaufbeuren continua ad arricchirsi di momenti di condivisione e scambio. A conclusione dell’anno scolastico, 150 studenti dello Jakob-Brucker-Gymnasium della cittadina bavarese scelgono Ferrara per i loro concerti: coro e orchestra si esibiranno domenica 30 giugno e lunedì 1 luglio, sempre alle 21, nel cortile di Factory Grisù e al Teatro Comunale Claudio Abbado, per due serate ad ingresso libero alle quali è invitata tutta la cittadinanza.
Nella primavera di sette anni fa toccò alla sala San Francesco ospitare le formazioni musicali del Liceo di Kaufbeuren, per la prima volta a Ferrara grazie all’iniziativa dell’ex preside Altmann e all’amichevole cordialità dei rapporti tra i sindaci, le istituzioni e gli enti delle due città. Questa volta il programma raddoppia e si muove tra le musiche bavaresi per ottoni, sotto i fili di luci e le stelle dello spazio al centro dell’ex caserma dei Vigili del Fuoco di via Poledrelli, e i toni pop dell’ensemble al completo sul palco del Comunale.
Nel sistema scolastico bavarese l’educazione musicale riveste un ruolo di primo piano che affianca alle ore di insegnamento in classe, per tutti i gradi, una vasta gamma di proposte quali, appunto, quelle che hanno dato vita al coro e all’orchestra dello Jakob-Brucker-Gymnasium. Ad affiancarli, un coro riservato agli studenti più giovani ed uno che riunisce genitori ed insegnanti, oltre alla big band e all’ensemble di percussioni; per ciascuno, è la scuola stessa a garantire l’insegnamento e le prove al di fuori dell’orario curricolare.
Un senso di comunità che si estende, dunque, anche oltre l’ambito strettamente scolastico e che iniziative di questo tipo riflettono si legge inoltre nella partecipazione al viaggio e alle iniziative ad esso correlate – i rapporti con la contrada di San Giorgio, su cui il gemellaggio si è costituito, e l’incontro chiesto dai docenti del Liceo volto a conoscere da vicino le dinamiche urbane della “città delle biciclette” – del sindaco Stefan Bosse e del pastore Bernhard Waltner. Occasione per rinnovare la reciproca conoscenza e produrre, magari, nuove progettualità, il nutrito gruppo di Kaufbeuren sarà accolto dal sindaco Alan Fabbri per il saluto ufficiale nella sala del Consiglio, lunedì 1 luglio 2019 alle 10.

Programma dei Concerti

Domenica 30 giugno, ore 21 – Factory Grisù
Rock-Opening (Manfred Schneider)
Fliegermarsch (Hermann Dostal)
Bozner Bergsteiger Marsch (Sepp Tanzer)
Florentiner Marsch (Julius Fucik)
Lottchen Polka (Ladislav Kubes)
Böhmischer Traum (Norbert Gälle)
Auf der Vogelwiese (Josef Poncar)
Laubner Schnellpolka (Kurt Gäble)

Lunedì 1 luglio, ore 21 – Teatro Comunale Claudio Abbado

Orchestra:
Moment for Morricone – Ennio Morricone, Arr.: Johan de Mey
Lord oft he Dance – Ronan Hardiman, Arr.: Frank Bernaerts
The Chronicles of Narnia – Harry Gregson-Williams, Arr.: Jiri Kabat
Tiger in the Night – Mike Batt, Arr.: Robert Gleichsner
Coro:
Africa – Toto, Arr.: Ulrich Bihlmayer
Bycicle Race – Queen, Arr.: Ulrich Bihlmayer
Happy – Pharrell Williams, Arr.: Ulrich Bihlmayer
School’s Out For Summer – Alice Cooper, Arr.: Ulrich Bihlmayer
Don’t stop me now – Queen, Arr.: Ulrich Bihlmayer
We are the World – U.S.A. for Africa, Arr.: Ulrich Bihlmayer
Honono (Sudafrica) – Arr.: Anders Nyberg
Coro e orchestra:
Va’ Pensiero – Giuseppe Verdi, Arr.: Robert Gleichsner
Pomp and Circumstance – Edward Elgar, Arr.: Robert Gleichsner
West Side Story (Choral Medley) – Leonard Bernstein, Stephen Sontheim, Arr.: Robert Gleichsner