Domenica 6 novembre torna in città la CorriMutina

16
Modena

Per lo svolgimento della manifestazione podistica previste chiusure stradali e divieti di sosta lungo i percorsi. Sul posto Polizia locale e volontari

MODENA – Domenica 6 novembre torna la CorriMutina, la corsa podistica non competitiva aperta a tutti gli appassionati del mondo sportivo di base, alle famiglie e alle scuole. Il tradizione appuntamento autunnale, giunto alla quarta edizione, si svolge sulle vie del centro storico di Modena articolandosi in due percorsi da 5.5 e 11 km, con partenza alle 9.30 in via Emilia centro, all’altezza dell’incrocio con via Farini, e arrivo in piazza Grande. L’iscrizione costa due euro ed è previsto un premio per tutti i partecipanti.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione saranno diversi lungo il percorso e nelle strade adiacenti i provvedimenti stradali, dalla sospensione della circolazione al divieto di sosta con rimozione dei mezzi e, per garantire la sicurezza della corsa e il supporto ai cittadini che hanno necessità di entrare o uscire dal centro storico, saranno impegnati numerosi operatori della Polizia locale e circa 150 volontari.

Nel dettaglio, saranno attivate interruzioni temporanee alla circolazione, lungo il percorso, durante il passaggio dei podisti nella fascia oraria dalle 8.30 alle 12.30. I mezzi potranno però spostarsi sulle corsie per bus e taxi di viale Vittorio Veneto e di viale Molza.

Ulteriori corsie transitabili ai veicoli, tramite il posizionamento di “coni” o transenne, saranno create su largo Moro (per i mezzi provenienti da viale Tassoni per consentire il transito in direzione viale Barozzi) e su via Rainusso (per i veicoli provenienti da questa strada, per consentire il transito verso viale Barozzi). Inoltre, all’incrocio viale Tassoni – largo Moro sarà obbligatorio svoltare a sinistra e all’incrocio via Rangoni – via Emilia Ovest sarà obbligatorio svoltare a destra.

Infine, saranno attivati divieti di sosta, con rimozione dei mezzi, da mezzanotte alle 14 in via dei Servi (20 metri prima di via Selmi) e in via Selmi (nel tratto compreso tra via dei Servi e via Cervetta).

Intanto, è ancora possibile iscriversi alla CorriMutina. Le scuole e i gruppi podistici possono farlo negli uffici delle associazioni Aics di via Emilia ovest 119 (tel. 059 217497), Csi di via Caravaggio 71 (059 395357) e Uisp di via IV Novembre 40h (059 348811). Iscrizioni possibili anche nei negozi Run & Fun di strada Morane 366, Lupo Sport di via Giardini 507 e Tempo Run di via Autodromo 34, oltre che direttamente domenica, in piazza Grande, fino a mezz’ora prima della partenza.

Le premiazioni si svolgeranno in piazza Grande al termine della camminata e diversi sono i riconoscimenti previsti: ogni partecipante, per esempio, riceverà una borraccia in alluminio (ne sono garantite 4mila), un premio in prodotti naturali e un buono spesa Coop. Premi speciali sono riservati, poi, ai gruppi podistici con almeno dieci partecipanti, mentre alle prime 30 scuole classificate (presenti con un minimo di 30 partecipanti) verrà consegnata una gift card. Sul portale online Modenacorre.it saranno pubblicati servizi fotografici e video scaricabili da tutti.

Organizzata da un comitato che mobilita centinaia di volontari e vede riuniti gli enti di promozione sportiva Aics, Csi e Uisp, Croce rossa italiana e Modenacorre.it, portale web di riferimento per la corsa a Modena e Reggio Emilia, con la collaborazione di Atletica Ghirlandina e Podistica interforze, la CorriModena, poi divenuta dal 2017 CorriMutina, da oltre quarant’anni porta sulle strade di Modena migliaia di “runners” di ogni livello e cittadini di ogni età. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune, della Provincia, della Fondazione di Modena e del comitato regionale del Coni, si avvale della collaborazione dell’Ufficio scolastico provinciale e ha il sostegno di diverse realtà del mondo produttivo e culturale modenese.

Approfondimenti online (www.corrimutina.it), via mail (corrimutina@gmail.com) e al telefono (373 7921905).