Domenica 12 maggio a Burana Ferrara Organistica in un repertorio barocco per soprani e organo

27
12-5-2024

BONDENO (FE) – Con la Primavera, torna puntuale Ferrara Organistica, tradizionale rassegna di musica per Organo del Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara, che si propone, tra l’altro, di valorizzare il patrimonio organario cittadino e della sua Provincia attraverso concerti che coinvolgano docenti e allievi, nonché ensemble musicali vari, della massima istituzione musicale ferrarese.

Quello che si tiene domenica 12 maggio nella Chiesa parrocchiale di S. Giacomo a Burana alle 18.00 è un concerto per voci e organo dal titolo: “ Tra Venezia, Bologna e Roma: voci e tastiera a confronto con musiche di C. Monteverdi, B. Pasquini, G. Frescobaldi, M. Rossi, L. Orsini Vizana.

Il periodo severo della Controriforma si configura in musica sacra come l’affermazione potente dello spirito barocco: “affetti” e “maraviglia” (G.B. Marino) sono i motori trainanti della creatività, uniti al genio eccelso e alla consumata perizia compositiva dei suoi autori, che incarnano a loro volta lo spirito, i colori e gli umori delle città dove si trovano ad operare. Monteverdi e Grandi saranno rappresentanti della sontuosa tradizione policorale e strumentale veneziana, Frescobaldi (quantunque nativo di Ferrara), Pasquini e Rossi invece, di quella Romana più incline all’introspezione, al preziosismo polifonico alla sincera  e scarna devozione.  Il “duello” si svolgerà anche sul piano “vocalità versus tastierismo” e sarà interessante vedere come la “maraviglia” agognata dai poeti venga di volta in volta perseguita a seconda del mezzo impiegato. Un cameo verrà pure dedicato alla bolognese Orsina Vizani, compositrice, autrice di pregiati duetti con accompagnamento di Basso Continuo. Al prestigioso organo Traeri del 1726 della parrocchiale di S. Giacomo di Burana, il compito di rendere vive e attuali queste partiture del glorioso passato delle città italiane.

Il programma sarà interpretato dai soprano Gabriela Mendez e Anna Rigotti e da Doralice Minghetti all’organo. I concerti di Ferrara Organistica sono svolti a cura del Conservatorio di Ferrara in collaborazione con le parrocchie citate e con il patrocinio dei Comuni di Bondeno, Comacchio e Terre del Reno.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero programma completo consultabile sul sito www.consfe.it