Dinamico e attivo il supporto didattico gratuito dalla Fumettoteca e Fanzinoteca, unico in tutta Italia!

412

Al Social Community Hub di Forlì ancora Tesi di Laurea e Dottorati per studi nazionali ed esteri

L’esperto nazionale fanzinotecario GianLuca Umiliacchi con alcune delle Tesi di Laurea supportate negli anni

FORLÌ – Un eccezionale vanto per Forlì la positiva chiusura dell’anno con all’attivo altre tesi di laurea seguite, per mezzo del supporto gratuito di assistenza esterna, dal forlivese esperto fanzinotecario/fumettotecario GianLuca Umiliacchi. Sempre più dinamica l’attività per l’esclusivo supporto didattico, unico in tutta Italia, dalle realtà fumettotecarie e fanzinotecarie che da oltre 20 anni seguono laureandi e ricercatori in tutta la nazione e anche all’estero come Francia, Spagna, Oregon, per citare. Quindi, da poco terminato l’impegno di supporto per l’ultima tesi di laurea dedicata all’universo della Nona Arte al RUFA Rome University of Fine Arts di Roma, in Graphic Design – Comics & Illustration, la seconda nell’ambito fumettistico con la precedente tesi in Laurea Magistrale in Scienze della Formazione Primaria dell’Università degli Studi Roma Tre. In totale si possono contare 12 tesi seguite a 360 gradi e oltre 30 supportate con partecipazione di contributi didattici, interviste, documentazione, o diretta consultazione del materiale in sede. Dal Centro Nazionale Studi Fanzine – Fanzinoteca d’Italia 0.2 e dalla Fumettoteca Regionale Alessandro Callegati ‘Calle’ Social Community Hub, con sede a Forlì in via Curiel 51, resta attivo l’impegno per il supporto della Tesi di Laurea Magistrale all’Accademia di Belle Arti di Macerata, mentre al momento si sta parlando per una eventuale collaborazione di un dottorato in Belgio nella ricerca sulla produzione delle auto-edizioni fanzinare fumettistiche. Ultima arrivata, la proposta di supporto gratuito a tesi di laurea o ricerche nell’ambito della produzione fumettistica dantesca grazie alla FumettoDANTEca International, unica realtà internazionale. Per informazioni 3393085390 (orari 10/18), fanzinoteca@fanzineitaliane.it – fumettoteca@fanzineitaliane.it.

Un’attività molto impegnativa, seguendo passo per passo, tutto l’iter della tesi dal titolo fino alla bibliografia, un grande lavoro di volontariato, gratuito senza richieste di alcun pagamento obbligatorio ma, solamente, una copia del volume dell’elaborato da inserire fra i documenti di studio, rintracciabili in sede nell’Archivio. Il proficuo impegno didattico ha visto al proprio attivo il supporto a ben 12 Tesi di Laurea tenute in varie Università italiane, da Trieste a Sassari, per tale motivo, presso la sede si possono trovare le copie delle tesi già seguite negli anni passati, oltre a quelle spontaneamente donate, disponibili alla consultazione, per un totale di oltre 40 documenti cartacei e digitali. Sia la Fanzinoteca che la Fumettoteca Regionale hanno ricevuto elogi e pareri positivi anche da parte del Ministero della Cultura, a buon diritto visto il notevole operato promosso e realizzato, con le pochissime energie disponibili oltre al discreto supporto dell’amministrazione locale. Nel 2015 è stato promosso l’esclusivo ed unico progetto internazionale ‘Mappatura Tesi di Laurea Fanzine‘, giunto al suo nono anno di attività. Innovativo evento didattico universitario in tutto il mondo, in grado di raccogliere e proporre al grande pubblico gli elaborati finali dei vari percorsi universitari, grazie all’attività decennale di volontariato messa in atto dall’atipica ed unica organizzazione sulla tematica che si trova in Italia. Un riconoscimento questo che, senza alcun dubbio, riveste una concreta testimonianza di grande valore per la Fanzinoteca e Fumettoteca oltre che per la stessa città di Forlì.
Redigere una tesi di laurea non è mai facile, sia perché spesso lungo il percorso gli ostacoli sono numerosi, sia perché nella maggior parte dei casi è necessario recuperare una quantità di materiale informativo e documentario, ancor più complicato è una tesi sulla fanzine, considerando che il 95% degli italiani non ha mai sentito parlare di fanzine. Per questo motivo, fra le tante richieste che quotidianamente ci giungono in sede si trovano strafalcioni come il voler affermare che le auto-edizioni fanzinare siano la base della produzione underground, oppure cercare un impossibile collegamento fra la fanzine e la free-press, per citarne due, tutti errori grossolani dettati dall’ignoranza in materia. Sono questi i motivi che rendono significativa l’opportunità gratuita di sostegno ed accompagnamento ai laureandi con esclusive capacità e competenze in grado di garantire, professionalità e grande esperienza, un efficace orientamento ed un concreto aiuto nell’elaborazione della tesi. L’esclusiva realtà dedicata al recupero, alla salvaguardia e alla promozione fanzinara, punto di riferimento per fanzinari, autori, e tutti interessati alle auto-edizione, rivestendo un’importante ruolo nazionale, ed internazionale, che svolge nella sua unicità, vede l’esperto nazionale Umiliacchi impegnato a redigere un volume proprio per lo scopo didattico, dedicato alla programmazione e impostazione della tesi dal titolo ‘Come fare una tesi di laurea sulla fanzine – dalla A di auto-edizione alla Z di zine‘, una concreta testimonianza con caratteristiche uniche in grado di rispecchiare quella dote che l’autore ha dimostrato di possedere: capacità di essere al passo con i tempi, se non proprio anticipandoli. in questa logica il mondo giovanile forlivese, quello italiano e quello estero, hanno la possibilità di concretizzare attività mirate grazie alla ‘Biblioteca dei Fumetti‘ e la ‘Biblioteca delle Fanzine‘, aperte, previo accordo, anche quando le altre biblioteche sono chiuse. Per conoscere dettagliatamente le iniziative e chiedere informazioni 339 3085390 (orario 10/18), fanzinoteca@fanzineitaliane.it – www.fanzinoteca.it.