Denunciato dalla Polizia Locale di Rimini un sessantenne per atti osceni in luogo pubblico

29

polizia- municipaleRIMINI – È stato denunciato la scorsa settimana dalla Polizia Locale di Rimini, un sessantenne per atti osceni in luogo pubblico. L’uomo, che si era fermato con il suo autocarro in una area di servizio vicina ad un locale da ballo, molto frequentata dai ragazzi, era stato sorpreso dalla pattuglia nel suo veicolo mentre compiva atti osceni.

Il fatto è avvenuto vicino ad una discoteca, nella notte di sabato scorso 24 febbraio, durante i controlli di pubblica sicurezza e i servizi mirati al contrasto di consumo di bevande alcoliche, che gli uomini in divisa e in borghese dei Distaccamento di Miramare e Centrale stavano facendo. L’uomo è stato denunciato per l’art. 527 del codice penale.