Dehors, dichiarazione dell’assessora al Commercio Luisa Guidone

21

BOLOGNA – “Prendiamo atto della decisione del Tar sulla sospensiva, consapevoli che non si tratta ancora di un giudizio nel merito – commenta l’assessora al Commercio Luisa Guidone -. Come noto l’amministrazione ha inteso assumere una decisione pianificatoria a tutela dell’interesse pubblico ritenuto prevalente, ovvero il decoro del complesso monumentale di piazza Santo Stefano, ponderato il miglior contemperamento di tutti gli interessi in campo, compresi quelli economici.

Più in generale come amministrazione lavoriamo da sempre per favorire uno sviluppo commerciale armonico, come dimostrano i dati economici che Bologna ha raggiunto e contemporaneamente , nell’ambito delle proprie prerogative, continueremo a lavorare sullo spazio pubblico perseguendo gli obiettivi di mandato e continuando ad essere, come è sempre stato, aperti al confronto”.