Dedicato ai fiumi della Romagna la strenna delle Fondazioni di Forlì e di Cesena

30

Doppia presentazione il 13 e il 15 dicembre alle 17

FORLÌ-CESENA – È dedicato ai fiumi della Romagna il libro strenna che le Fondazioni di Forlì e di Cesena, ormai da tradizione, hanno realizzato insieme per il 2023.

Introdotto da due saggi di Sergio Spada (sulla loro storia) e di Fausto Pardolesi (sulla loro gestione attuale), il volume illustra da una parte il rapporto tra i fiumi e le comunità che si sono sviluppate lungo il loro corso attraverso opere d’arte e scritti letterari e documenti, dall’altra, l’alluvione di maggio non solo dal punto di vista della devastazione ma anche della reazione di cui sono stati immediatamente capaci i romagnoli e della ricostruzione avviata già nel corso dell’estate.

Il volume, chiuso da un’originale appendice fotografica tratta dall’Archivio Zangheri per la cura di Davide Alberti, Carlo Pedrazzoli e Nevio Agostini, sarà presentato mercoledì 13 dicembre presso la sede della Fondazione di Cesena (ingresso via Tiberti 5) e venerdì 15 dicembre presso l’Aditorium Intesa Sanpaolo di Forlì (in via F.Biondo 16), sempre alle 17 e sempre con gli indirizzi di saluto di Maurizio Gardini, presidente della Fondazione forlivese, e di Luca Lorenzi, presidente della Fondazione cesenate.

Curata da Gianfranco Brunelli, Genny Cangini, Paolo Rambelli e Patrizia Rossi, la strenna è stata realizzata in collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e sarà offerta in omaggio a tutti coloro che interverranno alle due presentazioni.