Dal Cibus di Parma al PLMA di Amsterdam, doppio impegno fieristico per la bagnacavallese Natura Nuova

5
Natura Nuova in fiera

BAGNACAVALLO (RA) – Facendo un vero e proprio slalom fra fiere ed eventi annullati, rimandati in data da destinarsi e posticipati, Natura Nuova si appresta a partecipare a due appuntamenti di caratura internazionale: il Cibus, in programma a Parma dal 3 al 6 maggio, e il PLMA, ad Amsterdam il 31 maggio e primo giugno.

Cibus sarà la prima grande fiera internazionale dell’agroalimentare che vedrà il ritorno dei buyer esteri. L’allentamento dell’emergenza pandemica e le nuove norme a favore della partecipazione fieristica da parte di operatori extra-UE consentirà l’arrivo di buyer e operatori commerciali da ogni continente. Sono attesi circa 60 mila visitatori professionali e circa 3 mila aziende espositrici. Natura Nuova sarà in fiera con i suoi due principali brand, Frullà (frutta fresca frullata senza zucchero e senza conservanti) e Compagnia Italiana (prodotti a base di ingredienti vegetali, come tofu, seitan e tempeh).

Nel proprio stand (Pad 3 Stand E030), Natura Nuova allestirà anche un corner dedicato allo show cooking per far assaggiare i prodotti di Compagnia Italiana.

Inoltre, il prodotto Frullà Kit Break è stato selezionato dalla giuria tecnica della fiera come novità di prodotto e verrà esposto nello spazio Cibus Innovation Corner, all’interno del Padiglione 8.

Il PLMA di Amsterdam è l’appuntamento di riferimento per produttori e rivenditori alla ricerca di nuovi prodotti, di nuovi contatti e di nuove idee per il mercato globale. In questa occasione Natura Nuova per la prima volta si presenterà come partner strategico per la private label anche nel settore degli ingredienti vegetali, oltre che per i prodotti a base di frutta frullata.