Corso Canalchiaro, si sostituiscono le lastre danneggiate

10
Modena

Da lunedì 22 agosto, per qualche settimana, lavori di ripristino nel tratto già pavimentato tra corso Duomo e via Bonacorsa su cui sarà sospesa la circolazione

MODENA – In corso Canalchiaro vengono sostituite anche le lastre danneggiate del tratto già pavimentato nel 2020 tra corso Duomo e via Bonacorsa. Da lunedì 22 agosto, infatti, sarà avviato l’intervento di ripristino che avrà durata di qualche settimana e, per consentire i lavori, sarà sospesa la circolazione anche in questo tratto.

Per l’intero periodo, via Cervetta sarà resa a doppio senso di marcia a senso unico alternato con precedenza a chi la percorre con direzione via Selmi. Via Cervetta sarà chiusa all’incrocio con corso Canalchiaro e sarà raggiungibile agli autorizzati residenti e passi carrai appunto da via Selmi.

I lavori di ripristino delle lastre danneggiate rientrano nell’ambito dell’intervento in essere su corso Canalchiaro nel tratto tra via Bonacorsa e via dei Servi, dove oltre alla sostituzione dell’asfalto con nuova pavimentazione in ciottoli di fiume recuperati e, nella fascia centrale, in lastricato di selce, è in corso il rifacimento dei sottoservizi a cura di Hera.

L’intervento di ripavimentazione era in un primo tempo previsto solo nel tratto tra via Bonacorsa e via della Vite (pur essendo sospesa la circolazione e vietata la sosta fino a via dei Servi per consentire gli allacciamenti alle reti esistenti), con termine previsto a fine estate, nel mese di settembre. A inizio luglio, la Giunta comunale ha inoltre approvato il progetto esecutivo per l’intervento (rifacimento sottoservizi e ripavimentazione in ciottoli e lastre di selce) anche del tratto tra via della Vite e via dei Servi, i cui lavori verranno effettuati in continuità con gli attuali, al momento in linea con il cronoprogramma, con conclusione prevista entro il mese di novembre.