Coronavirus, il Comune di Bologna proroga scadenze pass

37

Al 31 maggio i contrassegni di parcheggio per disabili e al 30 giugno le vetrofanie per veicoli ibridi

Comune di BolognaBOLOGNA – La Giunta comunale di Bologna, su proposta del sindaco Virginio Merola, ha deciso di prorogare

  • al 31 maggio tutti i contrassegni di parcheggio per disabili (cosiddetti H), rilasciati dal Comune con scadenza tra il 18 marzo e il 30 maggio;
  • al 30 giugno le vetrofanie virtuali per titoli autorizzativi dematerializzati, rilasciati dal Comune per l’utilizzo di veicoli ibridi, con scadenza tra il 18 marzo e il 29 giugno.

La proroga è stata decisa, di concerto con il responsabile di Medicina Legale e Risk Management dell’Ausl, in attuazione del Dpcm 23 febbraio 2020 sulle misure di contenimento del coronavirus. Sono infatti sospese le attività di certificazione medico legale e occorre tutelare le persone più fragili della comunità, rimandando tutto quanto non è di stretta necessità. Inoltre, il rinnovo dei permessi avrebbe comportato l’afflusso concentrato di utenti agli sportelli preposti al rilascio. Il settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture potrà prorogare ulteriormente le scadenze qualora perduri lo stato di emergenza.

Leggi la determina dirigenziale.