Consiglio comunale di Bologna, le delibere approvate

BOLOGNA – Nel corso della seduta di oggi, il Consiglio comunale ha approvato quattro delibere.

La prima riguarda il funzionamento e la gestione dell’Istituzione Villa Smeraldi-Museo della civiltà contadina ed è stata approvata con 26 voti favorevoli (Partito Democratico, Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo Misto) e 4 non votanti (Lega nord, Insieme Bologna).

La seconda delibera, di aggiornamento delle schede tecniche del Regolamento Urbanistico Edilizio, è stata approvata con 20 voti favorevoli (Partito Democratico), 4 contrari (Lega nord, Insieme Bologna) e 6 astenuti (Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo Misto), così come la sua immediata esecutività.

La terza delibera riguarda la variante al Piano Operativo Comunale per la localizzazione degli impianti di carburante ad uso pubblico ed è stata approvata con 19 voti favorevoli (Partito Democratico) e 11 contrari (Movimento 5 stelle, Lega nord, Insieme Bologna, Coalizione civica, gruppo Misto). L’immediata esecutività della delibera è stata approvata con 20 voti favorevoli (Sindaco, Partito Democratico) e 11 contrari (Movimento 5 stelle, Lega nord, Insieme Bologna, Coalizione civica, gruppo Misto).

L’ultima delibera riguarda il recepimento della disciplina regionale in materia di contributo alla costruzione ed è stata approvata con 20 voti favorevoli (Partito Democratico) e 11 contrari (Movimento 5 stelle, Lega nord, Insieme Bologna, Coalizione civica, gruppo Misto), così come la sua immediata esecutività.

Delibera Museo civiltà contadina
Delibera aggiornamento schede tecniche Rue
Delibera variante Poc per distributori carburante
Delibera recepimento normativa su contributi costruzione