Consiglio comunale di Bologna, approvato un ordine del giorno sulla gestione dei flussi migratori

16

BOLOGNA – Il Consiglio comunale ha approvato ieri, con 22 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune, Movimento 5 stelle, Coalizione civica, gruppo Misto) e 3 contrari (Lega nord), un ordine del giorno presentato dal gruppo consiliare Coalizione civica, che invita ad imprimere una svolta alla gestione dei flussi migratori, a cancellare i Decreti Salvini e il memorandum con la Libia, a superare la Bossi Fini, a fare una nuova legge sulla cittadinanza e a rafforzare il sistema dell’accoglienza diffusa.

Ordine del giorno Coalizione civica