Consiglio comunale, approvati due ordini del giorno contro la violenza sulle donne

20

BOLOGNA – Nel corso della seduta di oggi, il Consiglio comunale ha approvato due ordini del giorno di adesione alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne del 25 novembre, entrambi presentati nella seduta del 27 novembre scorso.

Il primo ordine del giorno “contro la violenza sulle donne e sui fenomeni strutturali di natura culturale derivanti dallo sbilanciamento di potere e dalle relazioni asimmetriche tra donne e uomini”, presentato dalla consigliera Giulia Bernagozzi (Partito Democratico), firmato dai gruppi consiliari Partito Democratico e Coalizione civica, e oggi emendato in aula dalla stessa consigliera, è stato approvato con 20 voti favorevoli (Partito Democratico, Coalizione civica, Lepore sindaco, Gian Marco de Biase – Bologna ci piace) e 7 non votanti (Fratelli d’Italia, Lega Salvini premier, Samuela Quercioli – Bologna ci piace).

Il secondo ordine del giorno, presentato ed emendato in aula dalla consigliera Manuela Zuntini (Fratelli d’Italia), firmato dal gruppo consigliare Fratelli d’Italia ed approvato all’unanimità, invita a intervenire sulla sicurezza nello spazio pubblico, sulla conciliazione vita- lavoro e sul supporto psicologico ed educativo scolastico.

Ordine del giorno su 25 novembre consigliera Bernagozzi:

http://comunicatistampa.comune.bologna.it/files/0-2023/12-dicembre/consiglio-comunale/ordine-del-giorno-25-novembre-consigliera-bernagozzi.pdf

Ordine del giorno su 25 novembre consigliera Zuntini:

http://comunicatistampa.comune.bologna.it/files/0-2023/12-dicembre/consiglio-comunale/ordine-del-giorno-consigliera-zuntini-su-25-novembre-emendato.pdf