Confesercenti Parma in visita alla Dallara Academy

Gli associati a contatto con le imprese eccellenti del territorio

PARMA – Esperienza immersiva e coinvolgente quella vissuta giovedì 28 marzo dai quaranta associati Confesercenti che hanno partecipato alla tappa di “Confesercenti Parma incontra le grandi imprese del territorio” nell’affascinante Varano de Melegari presso gli stabilimenti della Dallara. Un’azienda che non ha bisogno di presentazioni, protagonista con i suoi bolidi sui principali circuiti di tutto il mondo.

Dall’autunno dello scorso anno l’azienda dell’ingegner Giampaolo Dallara ha aperto un nuovo edificio, progettato dall’architetto genovese Alfonso Femia, in cui ha stabilito la Dallara Academy.

Il tour proposto ai visitatori ha permesso ai partecipanti di ammirare le strumentazioni più all’avanguardia (l’azienda possiede la propria galleria del vento e il simulatore di guida) ed è incentrato sulla Academy che non è solo un museo dove poter ammirare le auto da corsa prodotte dalla factory di Varano Melegari e ricostruire la storia dei loro innumerevoli trionfi, ma è anche e soprattutto un edificio polifunzionale che sviluppa i temi più cari all’azienda: il legame con il territorio, la tecnologia e la formazione.

La visita, perfettamente curata da Alberto Bassi, Dallara Academy coordinator, è proseguita nell’Auditorium e nella vasta area dedicata ai Laboratori Didattici per gli studenti delle scuole medie che si basano sulla filosofia dell’edutainment, ossia dell’imparare divertendosi, in cui sono coinvolti i ragazzi con attività ispirate alle tre competenze principali dell’azienda: la progettazione e la produzione con materiali compositi, l’aerodinamica e la dinamica del veicolo.

E appunto in aula è proseguito il tour alla scoperta dell’eccellenza Dallara. Da ricordare come il primo piano sia la sede del secondo anno del corso di laurea magistrale in “Racing Car Design” del MUNER, un sodalizio fortemente voluto dalla Regione Emilia-Romagna tra gli atenei regionali e le storiche case motoristiche della Motor Valley, un “unicum” nel mondo del Motorsport.

“Una grande esperienza – sottolinea la presidente di Confesercenti Parma Francesca Chittolini positiva e propositiva. Si respira grande energia e ci si trova catapultati in una realtà dove regnano l’innovazione e la tecnologia a livelli eccelsi. Una tappa ideale per la nostra iniziativa che sta avendo molto successo tra gli associati e in cui cerchiamo di offrire la possibilità di approcciare queste grandi realtà e fare tesoro di queste esperienze. Qui in Dallara si può toccare con mano una eccellenza, nata da una imprenditoria familiare molto legata al territorio, cresciuta nel tempo e che continua il suo percorso di crescita e di grande innovazione”.