Con “Quattro chiacchiere all’ora del tè” volontari all’ascolto per condividere un momento pomeridiano con persone anziane

24

Dal lunedì al sabato dalle 16 alle 18 telefonando al numero 0532 1823341

FERRARA – E’ rivolta in particolare a persone anziane che in questo momento stanno vivendo la situazione di emergenza in solitudine e hanno piacere di condividere una chiacchierata pomeridiana. E’ l’iniziativa “Quattro chiacchiere all’ora del tè” coordinata da CSV Terre Estensi di Ferrara che prenderà il via martedì 21 aprile. L’esigenza di offrire questo spazio, espressa in particolare dalla Croce Rossa di Ferrara che accoglie ogni giorno il bisogno di molte persone che oltre alla spesa cercano un contatto telefonico, ha coinvolto altre associazioni e volontari che si sono messi a disposizione.

Il progetto, oltre a contare su una rete di molte associazioni per le diverse necessità che emergeranno, si avvale in particolare dell’impegno dei volontari che provengono dagli scout Masci e Agesci e inoltre da Il Mantello, Croce Rossa, Volontari di gruppi di Auto Mutuo aiuto e del supporto e della collaborazione del Comune di Ferrara e dei Servizi del territorio.

“L’Amministrazione comunale sostiene e promuove queste iniziative del volontariato – ha affermato l’assessore alle Politiche Sociali Cristina Coletti sempre attento alle fragilità e ai bisogni dei soggetti anziani. Sono azioni importanti per la nostra società che rendono più sostenibili questi momenti di sofferenza per la collettività”.

I volontari si alternano tutti i pomeriggi dal lunedì al sabato dalle 16 alle 18 nell’accogliere le telefonate al numero messo a disposizione dalla Croce Rossa – 0532 1823341. Per i volontari, scelti fra persone in possesso di precedenti esperienze e capacità di ascolto, è prevista una formazione da parte di Simona Nicolini, docente dell’università di Bologna con lunga esperienza nel settore.