Comicità e solidarietà vanno in scena sul palco della Sala Estense in favore di Ado

16

Domenica 19 novembre 2023 alle 16. Assessore Coletti: “Allegria e altruismo binomio vincente per proseguire l’assistenza garantita dalla Fondazione”

FERRARA – Ridi che fa bene… alla tua salute e quella degli altri. È questo il motto che caratterizza lo spettacolo comico di beneficienza “Ridi che fa bene”, giunto alla sua sesta edizione e che andrà in scena domenica 19 novembre 2023 alle 16 alla Sala Estense di piazza Municipio a Ferrara.

Divertimento e solidarietà sono gli elementi principali dello spettacolo di cabaret, il cui intento è raccogliere fondi da destinare al prosieguo delle attività della Fondazione Ado. L’iniziativa beneficia del patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Ferrara.

“Un evento – dichiara l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Ferrara Cristina Coletti – in cui l’allegria e l’altruismo creano un binomio vincente. Fondazione Ado si conferma una realtà fondamentale e in costante fermento per organizzare manifestazioni accattivanti per la città, dove i cittadini rispondono presenti con grande entusiasmo. Entusiasmo che porta benefici attraverso le raccolte fondi che sostengono concretamente l’attività svolta da lungo tempo sul territorio da Ado, realtà preziosissima per l’assistenza e il supporto garantito ai malati e ai loro familiari a domicilio e in hospice, con competenza e sensibilità. Nelle precedenti cinque edizioni si è sempre registrato il tutto esaurito e ci sono tutte le premesse perché avvenga la sesta volta. Ferrara è una città dal grande cuore”.

A portare allegria e spensieratezza ci penseranno Mirco Turra e Alex Bergamini, lo showman Francesco Preci e la voce di Morena. Gli ospiti di eccezione sono Duilio Pizzocchi e Andrea Vasumi. Il pomeriggio è presentato dall’esilarante comicità del Duo Torri, Daniela Pinca e Mirco Turra. “Pensiamo – spiega Daniela Pinca, volontaria Ado che si occupa anche della regia dell’iniziativa – che anche attraverso le risate si possa fare del bene. Siamo orgogliosi di questo format, creato da noi e che ci regala un grande senso di responsabilità”.

Per accedere allo spettacolo sono rimasti gli ultimissimi biglietti. Per informazioni e per acquistarli si può telefonare all’Hospice di via Oriana Fallaci, 26 allo 0532 972400.

Domenica la Sala Estense sarà accessibile dalle 15.30.

Nella foto in alto, da sinistra: Daniela Pinca (Volontaria Fondazione ADO e regista dell’iniziativa), Assessore Cristina Coletti e Sabina Mirabella (Consigliere Fondazione ADO)