Ciclabile in via Copparo: vinto bando del Ministero per finanziare nuovo tratto

15

municipio-ferraraVerrà realizzata tra via Pioppa e via Ca’ Tonda. Lodi: “Le richieste dei residenti avranno risposte concrete”

FERRARA – Ferrara ha vinto un bando per la realizzazione della pista ciclabile in via Copparo. Si tratta di un intervento che da tanti anni i residenti chiedevano, e per il quale avevano iniziato una vera e propria campagna di sensibilizzazione pubblica.

Il Ministero dell’Ambiente in questi giorni ha approvato il piano proposto dal Comune di Ferrara per un nuovo tratto ciclabile che sarà realizzato a margine della carreggiata di via Copparo, con inizio in via Pioppa e termine in via Ca’ Tonda. I lavori, complessivamente, verranno a costare 850mila euro, di cui 562.500 a carico del Ministero stesso.

Attualmente è stato dato l’incarico per il rilievo topografico e la variante urbanistica, mentre il cantiere vero e proprio dovrebbe partire entro la fine del 2022, dopo il completamento delle procedure di variante urbanistica e acquisizione delle aree di proprietà private. Successivamente è intenzione dell’Amministrazione comunale allungare il tratto di pista, con risorse interne o eventuali nuovi finanziamenti, fino al centro abitato di Boara.

“Un tema sollevato da tanti anni dai residenti di Boara e di via Copparo avrà un esito positivo – ha commentato Nicola Lodi, vicesindaco e assessore comunale alla Mobilità -. Un grazie ai tecnici del Comune e alla Fiab, che sul tema ci chiede sempre attenzione e che noi continuiamo a sostenere”.