Chiusura ponte via Emilia, garantire sicurezza e ridurre disagi

16

Per il Comune di Modena serve massima collaborazione tra tutte le istituzioni coinvolte

MODENA – Il Comune di Modena sostiene l’iniziativa di Castelfranco e San Cesario che si sono attivati per chiedere alla Prefettura di coordinare un momento di approfondimento sulla necessaria chiusura del ponte di Sant’Ambrogio da parte di Anas per la realizzazione di lavori per la sicurezza dell’infrastruttura. Per il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, che condivide la preoccupazione espressa dagli altri sindaci, è indispensabile definire al più presto le modalità di gestione della circolazione stradale nei mesi di interruzione della viabilità sulla via Emilia, con la definizione di soluzioni, anche provvisorie, di percorsi alternativi e la valutazione degli impatti sulla viabilità del territorio provinciale e cittadino.

In questa fase, secondo il sindaco, è importante che si realizzi la massima collaborazione tra tutte le istituzioni coinvolte per garantire la sicurezza stradale e ridurre i disagi per i cittadini.

Il Comune di Modena ha già in programma anche incontri tecnici per valutare le conseguenze dei provvedimenti di Anas sulla viabilità comunale.

L’Anas ha annunciato la chiusura del ponte per sei mesi, dal primo luglio e fino alla fine dell’anno.