Cesena si prepara ad affrontare il sabato da ‘bollino nero’

Sabato 22 settembre sono in programma il Memorial Pantani e l’Iron man. L’invito ai cesenati: “Tenetevi informati e armatevi di pazienza”

Comune di CesenaCESENA – Cesena si prepara a vivere il doppio appuntamento con il Memorial Pantani e l’Iron Man, che si disputeranno sabato 22 settembre e che porteranno significative modifiche al traffico e alla sosta, con inevitabili conseguenze per gli spostamenti dei cittadini.

“Le chiusure di alcuni tratti importanti della nostra viabilità – sottolinea il Sindaco Paolo Lucchi – renderanno sicuramente più complicato muoversi, tant’è che, per domani, abbiamo parlato di giornata da ‘bollino nero’ per la circolazione a Cesena: il momento più critico sarà nella fascia oraria 12.30-15.30, quando saranno in vigore contemporaneamente tutte le limitazioni previste per i due eventi. Per questo negli ultimi giorni ci siamo impegnati per dare la massima diffusione possibile alle informazioni sulle modalità di svolgimento delle gare, sulle strade coinvolte, sui possibili percorsi alternativi, in modo che i cesenati ne siano consapevoli e possano organizzarsi per evitare problemi. Per questo stesso motivo, ci siamo confrontati con gli istituti scolastici e con i gestori del trasporto pubblico, per fare in modo che i ragazzi possano far ritorno a casa senza essere costretti a lunghe attese per strada. Si tratta di una situazione eccezionale, indipendente dalla possibilità di programmazione del Comune (Ironman e Memorial Pantani sono parte dei calendari internazionali di triathlon e ciclismo), che cercheremo di affrontare nel migliore dei modi, considerato il grande valore promozionale per l’immagine turistica della Romagna dei due eventi. Ai cesenati rivolgo l’invito di tenersi informati, ma anche di armarsi di un po’ di pazienza”.

Le modifiche al traffico scatteranno di prima mattina. Per lo svolgimento dell’Iron Man, come già anticipato, dalle 8.00 alle 19.00 saranno chiusi al traffico alcuni tratti della via San Cristoforo, della Secante (SS726-tangenziale di Cesena) e dellaSS3bis-E45, oltre a una serie di strade limitrofe. Naturalmente, per evitare rallentamenti ed imbottigliamenti, tutte le limitazioni al traffico saranno indicate con l’installazione in loco di specifici segnali, e saranno segnalati percorsi alternativi.

Uno degli snodi strategici in questo quadro sarà la rotonda di Torre del Moro, dove sarà indirizzata la maggior parte dei veicoli costretti a seguire percorsi alternativi (ad esempio, quelli in uscita dallo svincolo Cesena Ovest dell’E45 o chi, uscendo dal casello Cesena Nord, deve prendere l’E45 in direzione Roma). Per questo, la rotonda sarà particolarmente presidiata dalla Polizia Municipale per favorire la scorrevolezza del traffico.

Per quanto riguarda il Memorial Pantani, dalle ore 8 alle ore 15 sarà istituito il divieto di sosta e di fermata su ambo i lati lungo l’intera estensione o su tratti delle vie interessate dal percorso. Fra i punti coinvolti ci sono il Ponte Vecchio e le vie Ponte Abbadesse, Pacchioni, del Tunnel, Lugaresi, Brenzaglia, Savio, San Mauro, Settecrociari, San Vittore, San Carlo, Borello, Sorrivoli, Castiglione, Roversano. L’orario più critico, però sarà indicativamente fra le 12 e le 15, quando il passaggio della carovana ciclistica farà scattare di volta in volta, lungo le varie strade, il divieto di transito. A presidiare i vari punti ci saranno le forze dell’ordine e il personale del servizio di sicurezza; dove necessario, saranno collocate transenne.

C’è la possibilità che, specialmente in alcuni punti (ad esempio, a Borello per chi deve muoversi in direzione contraria alla corsa), l’attesa si protragga anche per un’ora.

La Polizia Municipale di Cesena interverrà in forze per il presidio di entrambe le manifestazioni: una cinquantina gli agenti impegnati.

Oltre a una presenza massiccia sulle strade, previsto un rafforzamento anche della Centrale Operativa, a cui ci si può rivolgere per informazioni telefonando allo 0547/354811.