Cesena, “Il nero e il bianco” di Franco Spazzoli: la presentazione

Domenica 3 novembre presso la Sala lignea della Biblioteca Malatestiana 

CESENA – Domenica 3 novembre ,alle ore 17.00, la Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana ospiterà la presentazione del libro di Franco Spazzoli “Il nero e il bianco”. L’incontro, coordinato da Roberto Casalini, sarà introdotto dal dialogo tra l’autore e il Sindaco Enzo Lattuca. Le letture invece saranno a cura di Maurizio Mastrandrea. Quest’ultima fatica editoriale di Spazzoli narra di una Romagna solare, allegra, ospitale a cui si contrappone una Romagna nera, misteriosa, ostile dove prospera il crimine e regna la violenza.

Tra questi due contrastanti aspetti di una terra ricca di fascino si muove il protagonista, Davide Drago, personalità inquieta e generosa, insegnante con la passione del giornalismo che, proprio per questo suo interesse, si trova coinvolto nelle vicende che costituiscono la trama del romanzo.

La prima parte ruota attorno alla realizzazione di un grande progetto edilizio nell’area delle colonie in degrado sul litorale di Cesenatico che suscita appetiti finanziari anche nella mafia, purtroppo sempre più presente nelle regioni del nord. Agli interessi economici si mescolano pulsioni passionali che vedono come protagonista una giovane donna dal fascino torbido. Denaro, sesso, potere generano una lunga scia di morte. Nella seconda parte del romanzo assistiamo a una lotta feroce che ha come oggetto del desiderio uno straordinario disegno lasciato da Leonardo da Vinci nella città che Cesare Borgia scelse come capitale del suo principato. In una sorta di “romanzo nel romanzo” viene narrata la genesi del disegno e vengono presentati personaggi d’eccezione come il Duca Valentino, Lucrezia Borgia, Ramiro de Lorca, Francesco Arcano.

Un romanzo, dunque, che contiene molteplici vicende e presenta una varietà di situazioni, passioni, interessi, ideali nello scenario dell’eterna guerra tra le forze del Male e del Bene, il Nero e il Bianco appunto.