“Cattolica JaZzFeeling Festival”

10
JazzFeeling 2022

Ottimo il primo “esperimento” per la rassegna andata in scena in Piazza Roosevelt

CATTOLICA (RN) – Si è chiusa, con l’esibizione di giovedì sera, la rassegna Cattolica JaZzFeeling Festival, ideata e curata dal Direttore Artistico Diego Olivieri e realizzata con il contributo ed il Patrocinio del Comune di Cattolica. Per il sesto ed ultimo appuntamento è andato in scena “European Jazz Fly”, dedicato al jazz europeo, con Samuele Garofoli Quartet: Samuele Garofoli alla tromba e flicorno, Mike Rossi al sax, Roberto Zechini alla chitarra, Samuele Brunori al basso. Lo scenario del festival è stato quello di Piazza Roosevelt alle ore 21, sempre gremita nei posti. Con il ristorante Da Andrea, che ha collaborato al Festival, essendo ubicato in piazza, collocando per l’occasione i suoi tavoli nei pressi dell’area di svolgimento della manifestazione.

“È  il momento di tracciare un bilancio – spiega il Vicesindaco ed Assessore al Turismo, Alessandro Belluzzi – che consideriamo più che positivo. Per la prima volta il Jazz in Piazza Roosevelt è andato ad arricchire un programma musicale già corposo, che ha visto esibirsi le orchestre di liscio il martedì in Piazza Mercato, il venerdì disco ’80–’90-2000 in Piazza I° Maggio ed i grandi concerti all’Arena della Regina. Il risultato che ci eravamo prefissati è stato ampiamente raggiunto, ovvero quello di valorizzare ancor di più la bellezza di Piazza Roosevelt, finora poco sfruttata durante l’estate, e di creare l’opportunità per i turisti, e non solo, di un prolungamento delle loro passeggiate dal mare sino alla zona del Municipio. Il giovedì sera, infatti, il vicino viale Mancini offriva già il mercatino di collezionismo ed antiquariato. La possibilità di proseguire, per ascoltare buona musica, è stata sicuramente apprezzata. Posso dire che siamo molto soddisfatti perché in ogni appuntamento la piazza è stata davvero gremita da un pubblico attento e partecipe e di questo va dato merito alla bontà del progetto diretto da Diego Olivieri e su cui l’Amministrazione ha investito e scommesso, patrocinandolo e contribuendo a realizzarlo. Infine, un ringraziamento va anche al ristorante “Da Andrea” che ha sostenuto l’iniziativa. Non possiamo, dunque, che immaginare di riproporre anche per il prossimo anno questa rassegna”.

“Desidero ringraziare l’Amministrazione Comunale –  dice Diego Olivieri –  per la fiducia accordatami, in particolare il Vicesindaco Alessandro Belluzzi per avere fortemente voluto il progetto e avere seguito sempre di persona e con passione i concerti, con occhio attento alla gioia dei tanti partecipanti giunti appositamente in piazza Roosevelt. Grazie anche alla Dirigente Dott.ssa Claudia Rufer, all’ufficio stampa, comunicazione e manifestazioni, nelle persone di Antonio Bonaccorso, Gemma Felici, Silvia Giustini. Allo staff del Comune che si è adoperato per la buona riuscita del Festival. Insieme si va più lontano. JaZzFeeling è un ponte di emozioni che oltrepassa l’orizzonte e avvicina le persone”.

“Posso dire – conclude Belluzzi – che siamo molto soddisfatti perché in ogni appuntamento la piazza è stata davvero gremita da un pubblico attento e partecipe e di questo va dato merito alla bontà del progetto diretto da Diego Olivieri e su cui l’Amministrazione ha investito e scommesso, patrocinandolo e contribuendo a realizzarlo. Infine, un ringraziamento va anche al ristorante “Da Andrea” che ha sostenuto l’iniziativa. Non possiamo, dunque, che immaginare di riproporre anche per il prossimo anno questa rassegna”.