Cattolica, cantiere lungomare Rasi-Spinelli: da febbraio parte la posa della nuova pavimentazione

5
Cantiere Lungomare Zona Kursaal

CATTOLICA (RN) – Procedono i lavori al cantiere del lungomare Rasi-Spinelli di Cattolica. Al momento, mezzi ed operai sono impegnati su più fronti in contemporanea. Una squadra si sta occupando degli scavi per la posa delle nuove linee dei sottoservizi nella zona della cosiddetta Mura Majani, sottostante la sopraelevata Guido Paolucci. Nel frattempo si lavora al completamento del rifacimento dei marciapiedi lato monte ed è prossima a partire la fresatura del tappetino di asfalto per consentire la preparazione del fondo stradale e la successiva posa in opera della nuova pavimentazione. Il rifacimento della parte carrabile e ciclabile, differenziate per colorazione, avverrà con massello autobloccante.

CHIUSURE AL TRAFFICO. A tale proposito l’Amministrazione Comunale informa che a partire dalla giornata del prossimo lunedì, 16 gennaio, il lungomare verrà interdetto al traffico veicolare nella zona compresa tra le intersezioni con le vie Volta e Verdì. Seguirà da lunedì 6 febbraio, invece, una chiusura totale dell’intero asse viario. Da Palazzo Mancini è partita, nei giorni scorsi, anche un opportuno avviso per le attività economiche che insistono nell’area, sottolineando che “una volta constatato l’andamento dei lavori di posa di suddetta pavimentazione, verrà comunicato un cronoprogramma più dettagliato sulla riapertura al traffico del lungomare”.   

NUOVO LOOK PER LA STAGIONE ESTIVA. “Il cantiere sta procedendo bene – sottolinea l’Assessore ai Lavori pubblici Alessandro Uguccioni – ed al momento vi sono diverse squadre di operai impegnati nell’intervento che stanno lavorando contemporaneamente. Dalla prossima settimana si avvierà anche la fresatura del tappetino di asfalto esistente sul lungomare mentre si è già cominciato a sostituire la pavimentazione della passeggiata sopraelevata Guido Paolucci e si continuerà con balaustre ed arredi. Confidiamo in un proseguo dell’intervento secondo cronoprogramma e di vedere ultimati i lavori per l’avvio della stagione estiva, potendo offrire, così, a cittadini e turisti il nuovo lungomare pronto dalla zona porto sino alla via Fiume”.