Cambio al vertice di PERSOMIL

29

Sottosegretario Pucciarelli: “Ringrazio l’Ammiraglio Ricca e auguro buon lavoro al Generale Vittiglio”

ROMA – “L’odierna cerimonia di avvicendamento alla guida della Direzione Generale per il Personale Militare (PERSOMIL) tra l’Ammiraglio di Squadra Pietro Luciano Ricca, cedente, ed il Generale di Corpo d’Armata dell’Esercito Antonio Vittiglio, subentrante, rappresenta un cambio al Vertice di una delle nove articolazioni dell’Area Tecnico-Amministrativa della Difesa che coinvolge due Ufficiali Dirigenti con brillanti excursus professionali. Un passaggio del testimone che vede l’Ammiraglio Ricca lasciare anche il servizio attivo dopo aver servito il Paese per ben 44 anni, dimostrandosi sempre all’altezza dei compiti assegnati, con una straordinaria professionalità ampiamente riconosciuta in Patria e all’estero.” – rende noto il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli.

“Ogni avvicendamento che riguarda l’ambito Militare – ha proseguito il Sottosegretario – costituisce, sì, un momento di rinnovamento, ma in una sostanziale continuità organizzativa. In esso si manifesta, infatti, il segno e lo strumento, al tempo stesso, della saldezza e della stabilità della nostra istituzione; sempre capace di proiettarsi con nuove energie verso le sfide future e di farlo sulla base solida del retaggio di professionalità, competenza, senso di responsabilità e dedizione costruiti nel tempo.

All’Ammiraglio di Squadra Pietro Luciano Ricca esprimo il mio sentito ringraziamento per lo straordinario lavoro svolto in questi oltre tre anni alla guida di un settore delicatissimo come quello riguardante tutto il personale militare sotto ogni aspetto: reclutamento, disciplina, stato giuridico, avanzamento, bilancio e affari finanziari, recupero crediti, provvidenze, ricompense e onorificenze, trattamento economico e documentazione. Una gestione connotata da risultati di tutto rispetto, il cui valore abilitante è ulteriormente rafforzato dal momento storico particolarmente complesso e difficile in cui sono stati conseguiti. In una fase critica come quella della perdurante pandemia, questa Direzione Generale ha saputo emanare prontamente alle Forze Armate e all’Arma dei Carabinieri le disposizioni sull’applicazione al personale militare delle misure straordinarie connesse all’emergenza epidemiologica, assicurando così il miglior connubio tra le fondamentali esigenze di tutela della salute e la continuità dell’output operativo dell’intero comparto Difesa.

Certa che il Generale di Corpo d’Armata Vittiglio, da oggi subentrante nell’incarico di Direttore Generale, saprà ancora una volta confermare la sua indiscussa professionalità continuando nel solco tracciato dal suo predecessore, formulo a lui e a tutti gli uomini e le donne di PERSOMIL i migliori auspici di buon lavoro per le future sfide nella gestione della risorsa più pregiata che è il nostro capitale umano con ‘le Stellette’.” – conclude il Sottosegretario Pucciarelli.