Buon compleanno Con.Te.Sto, a Borello una settimana di eventi per celebrare il primo anno di attività dell’hub di Quartiere (FOTO)

37

CESENA – Molto di più di una biblioteca e di una sede di Quartiere. L’8 gennaio dello scorso anno a Borello la sede di Quartiere di piazza San Pietro in Solfrino 465 si trasformava in un hub di Quartiere fruibile da tutti i cittadini residenti ma anche da coloro che vivono nel territorio circostante e nel Comune di Mercato Saraceno. Una nuova realtà messa a disposizione della collettività e che ad oggi, dalla sua apertura, conta circa 8000 accessi, tra bambini, adolescenti, adulti e persone anziane. Per celebrare questo primo anno l’Amministrazione comunale, insieme al Quartiere Borello e alla Cooperativa Atlantide, propongono una settimana di eventi a partire da domenica 8 gennaio.

“L’apertura dell’hub di Borello – commenta l’Assessore alla Cultura e all’Inclusione Carlo Verona – ha rappresentano una tappa importante del nostro percorso. Non a caso all’interno di questo luogo, che compie un anno, sono concentrate alcune importanti idee della nostra azione amministrativa. Con.te.sto Borello è nato innanzitutto per fornire una risposta al Quartiere, ai cittadini residenti, alle famiglie e alle associazioni che chiedevano al Comune una biblioteca, strettamente connessa alla Malatestiana, e un presidio in cui si raccogliessero alcuni servizi decentrati quali lo Sportello facile e digitale, azioni rivolte alle persone anziane, come ad esempio Sportello di comunità e il Punto anziani, lo Sportello di Energie per la città. Questo hub di Quartiere è un luogo di incontro, crescita e formazione a servizio della cittadinanza e delle scuole qui presenti. Grazie all’ottima riuscita di questa sperimentazione, la rete bibliotecaria cittadina prossimamente si doterà di un secondo hub decentrato che risponderà ai bisogni del territorio e a una precisa richiesta dei quartieri. È questo il caso di Sant’Egidio, che avrà il suo centro multiservizi con un Punto anziani, lo Sportello Facile, ed altri servizi che saranno introdotti dopo un confronto con i cittadini che sarà avviato nei prossimi giorni con lo scopo di raccogliere idee, proposte e suggerimenti”.

Dalle 15 alle 18.30 di domenica, dopo aver dato spazio ai ringraziamenti e alle premiazioni dei migliori lettori dell’anno, si terranno alcune attività dedicate al libro, tra cui le letture ad alta voce per grandi e piccini e un laboratorio d’inverno a sorpresa; brindisi finale per tutti. La festa proseguirà martedì con i Segnalibri dell’inverno. Dalle 16.30 gli operatori aiuteranno i piccoli utenti nella costruzione dei pupazzetti di neve da utilizzare come segnalibro. Mercoledì 11 gennaio, ore 21, sarà la volta di “Ben-essere Borello”, corso base di primo soccorso e utilizzo DAE (per informazioni contattare i numeri 3498015893 oppure 3336240565). Giovedì, dalle 15.30 alle 17.30, gli “Amici di casa insieme” proporranno attività cognitive e manuali. Venerdì tornano i libri: dalle 16.30 alle 17.30 “Ti racconto una storia”, letture adatte ai bambini e alle bambine fino ai sei anni. Gran finale sabato 14 gennaio, alle 17, con “Felice-mente”, un’ora per imparare e meditare (prenotazione obbligatoria).

Per informazioni e prenotazioni contattare lo 0547372342 oppure scrivere a contesto.borello@comune.cesena.fc.it.