BSMT presenta la X edizione del “A Summer Musical Festival” titoli e team creativo

19
BERNALDA ALBA

FERRARA – “Il tempo delle donne” è il filo conduttore della decima edizione di A Summer Musical Festival per la quale la BSMT, diretta da Shawna Farrell, ha scelto 4 titoli molto diversi tra loro ma con un tema comune: la condizione femminile.

Due musical drammatici, Bernarda Alba e Doghfight e due commedie brillanti, Bring it on e Qualcosa di Marcio (Something Rotten) con un fil rouge che unisce gli spettacoli: quello del ruolo delle donne che, in ciascuna storia, con sfumature e in epoche diverse, con il loro silenzio o in maniera esplicita, riescono a cambiare la vita degli uomini. Le storie fanno riflettere su quanto è stato fatto e quanto rimane da fare per il riconoscimento del giusto ruolo della donna nella società.

Con questi quattro musical, mai portati in Italia, la BSMT dà il suo apporto nell’arricchire il panorama del Musical italiano rinnovando, per il decimo anno, l’appuntamento con il Summer Musical Festival, il primo e unico Festival di musical in Italia.

L’apertura sarà il 2 giugno con Bernarda Alba, a seguire Bring it on il 9 giugno e Dogfight il 30 giugno presso lo spazio BOAT, chiuderà il cartellone Qualcosa di Marcio (Something Rotten) in scena al Teatro Comunale di Ferrara il 9 e 10 luglio.

Bernarda Alba, portato in scena dalla BSMT anche nel 2017, in programma dal 2 al 4 giugno, ha la regia di Saverio Marconi, riconosciuto all’unanimità il “padre del Musical Italiano”, da molti anni collabora con la BSMT in qualità di docente e regista.

Il musical, basato sul dramma di Federico García Lorca “La casa di Bernarda Alba”, riprende le atmosfere cupe e tormentate descritte nel testo letterario, proponendo uno spettacolo pieno di pathos.

La direzione musicale è di Shawna Farrell, direttrice e fondatrice della BSMT, che da oltre 30 anni si occupa della formazione artistica di giovani talenti. Le coreografie hanno la prestigiosa firma di Gillian Bruce che, formatasi a Londra come performer, in Italia ha dato vita alle più importanti produzioni di musical con figure di danza indimenticabili.

Dal 9 all’11 giugno va in scena Bring it on, che vede alla regia e alle coreografie Eugenio Contenti, performer italiano che si divide nella sua attività di regista, coreografo, autore, e formatore fra Stati Uniti, Londra e Italia. Regista e coreografa associata è Silvia Contenti, performer e docente di musical in varie scuole d’Italia, e la Direzione musicale di Roberto Tomassoli, diplomato BSMT dove ora è docente di canto.

Con una sceneggiatura impertinente e nuove canzoni fresche, Bring it on racconta la storia di una giovane cheerleader che sogna di guidare la sua squadra alla vittoria, fra rivalità, competizioni e coinvolgenti amicizie.

Dogfight, la storia della crudele scommessa fra marines nell’America degli anni 60 ai danni della goffa cameriera Rose, sarà in scena dal 30 giugno al 2 luglio, diretto da Gabriele Duma, dall’’85 protagonista come attore della scena teatrale italiana, regista e insegnante della Accademia del Maggio Musicale fiorentino e con la Scuola dell’Opera di Bologna. Dal 2020 è insegnante di recitazione presso la BSMT. Duma firma la regia insieme a Francesca Taverni, protagonista di musical di successo come Rent, Mamma Mia!, Next to Normal e Nine, tra gli altri; collabora inoltre come docente di recitazione presso la BSMT. La Direzione vocale è di Elena Nieri, performer diplomata presso l’Accademia e le coreografie di Giorgio Camandona, performer e coreografo che rinnova la collaborazione con la BSMT dopo i successi di Spring Awakening e Jekyll & Hyde.

Chiude la X edizione di A Summer Musical Festival, lo spettacolo Qualcosa di Marcio (Something Rotten) che sarà in scena al Teatro Comunale di Ferrara il 9 e 10 luglio con la regia di Mauro Simone, vicedirettore e docente di recitazione dell’Accademia e regista di grandi produzioni di musical. La Direzione musicale è di Shawna Farrell e le coreografie di Gillian Bruce. Nella Londra di fine ‘500 i fratelli Nick e Nigel Bottom, incapaci di scrivere una commedia di successo schiacciati dall’egemonia letteraria di Shakespeare, hanno l’intuizione di comporre uno spettacolo dove si fonde canto, ballo e recitazione inventando il primo musical.

A Summer Musical Festival, promosso e sostenuto dal Comune di Bologna e dalla Regione Emilia Romagna, può contare sull’amichevole contributo da parte del Teatro Comunale di Bologna con cui collabora, a vario titolo, da molti anni.

Oltre ai titoli del Summer Musical Festival, BOAT ospiterà alcune produzioni tra le quali: “Test-il Musical“, spaccato del mondo dei giovani d’oggi, della compagnia AreaAzione e ideato da Simona Nolli, “Lo stato liquido“, targato Intervallo Teatro, pièce teatrale che racconta gli anni decisivi dall’istruttoria del maxi processo alle stragi di Capaci e Via D’Amelio e non mancherà una serata di Hip Hop ideata da Cristiano Buzzi (in arte Kris).

I biglietti per gli spettacoli presso BOAT sono acquistabili su vivaticket https://www.vivaticket.com/it/tour/bsmt-open-air-theatre/2990

Per informazioni sul calendario degli spettacoli: www.bsmt.it

La Bernstein School of Musical Theater

è lieta di festeggiare i 10 anni di

“Il tempo delle donne”

in scena

Bernarda Alba

Dogfight

Bring it on

Qualcosa di Marcio (Something Rotten)