Book Round alla Delizia del Belriguardo, Voghiera (FE)

116

VOGHIERA (FE) – Sabato 15 febbraio alle 17, alla Sala delle Bifore della Delizia del Belriguardo – Strada Provinciale, 274, Voghiera (FE) –, si terrà il primo dei quattro incontri di “Book Round”, iniziativa ludico-culturale ideata da Gaia Conventi e Patrizia Lucchini. Felice l’intuizione dell’assessore alla Cultura Emanuele Ganzaroli di unire arti e passatempi in quella che fu la prima residenza estiva degli Estensi. Così gioco, libri e musica danno vita a un elegante salotto letterario che strizza l’occhio alle competizioni libresche e ai giochi di società. In una atmosfera vintage e informale, con tavolini che rimandano ai tempi del café-chantant e una lavagna segnapunti degna del Premio Strega, gli autori della rassegna saranno di volta in volta intervistatori e intervistati nel corso di quattro presentazioni in competizione tra loro. A decretare la presentazione letteraria meglio riuscita – la più empatica e interessante – saranno i giurati della Biblioteca di Voghiera e quelli della giuria popolare, scelti tra il pubblico presente.

La rassegna si aprirà con la presentazione di “Adriatica Crime” di Marco Ori, coadiuvato dal dottor Franco Mari. A impreziosire il pomeriggio avremo il duo flautistico composto da Giulia Pareschi e Caterina Malavolta, entrambe in forze alla Filarmonica di Voghenza.
Il secondo appuntamento – sabato 29 febbraio alle 17 – vedrà nuovamente in pista Marco Ori, stavolta nelle vesti di intervistatore; il libro presentato sarà “I disertori” della giovane scrittrice Micol Osti, i musicisti saranno i clarinettisti Emanuele Ganzaroli – assessore alla Cultura del Comune di Voghiera – e Mattia Castaldini. Il terzo evento – sabato 14 marzo alle 17 – vedrà quindi Micol Osti conversare con Cinzia Romagnoli, che racconterà il suo “Borgo Lenin”, la musica sarà affidata all’oboista Andrea Fortini – presidente della Filarmonica di Voghenza – e nuovamente al clarinettista Emanuele Ganzaroli. L’ultimo incontro di “Book Round” vedrà protagonista il dottor Franco Mari con “La vammana”, con lui Cinzia Romagnoli e l’ensemble di ottoni della Filarmonica di Voghenza. Il quintetto è composto da Riccardo Baldrati, Paolo Fortini, Silvia Veronesi, Giacomo Scanavini e Giorgio Rosso.

“Book Round” vede la stretta collaborazione del Comune di Voghiera e del suo Assessorato alla Cultura, della Biblioteca, della Pro Loco e del Consorzio Produttori Aglio di Voghiera. Alla Pro Loco di Voghiera sarà affidato il buffet che concluderà felicemente ogni pomeriggio letterario, i premi per gli autori vincitori della kermesse saranno offerti dal Consorzio Produttori Aglio di Voghiera.

Sabato 15 febbraio, al termine del primo appuntamento di “Book Round” sarà possibile assistere – col contributo della Pro Loco e dell’AVIS di Voghiera – alla proiezione del video “Paesi che vai. Ferrara: sulle tracce di Lucrezia Borgia”. Il programma di Rai 1, scritto e condotto da Livio Leonardi, gode del patrocinio del Mibact; nell’episodio dedicato alla duchessa di Ferrara avremo modo di farci raccontare antichi aneddoti legati alla Delizia del Belriguardo, assistendovi proprio dal luogo che fu teatro di quelle storie. Ulteriore dimostrazione che antico e moderno, cultura e gioco, possono coesistere: dandoci modo di ritrovarci in una antica reggia, protagonisti e non solo spettatori.