Bologna, senzatetto: Progetto Arca cerca volontari per evento di piazza

Appello della Onlus a chi vuole diventare volontario per l’evento “la zuppa della Bontà”

MILANO – “Scendi in piazza con noi il 26 e 27 ottobre per distribuire le diverse confezioni di zuppa della Bontà: un piatto che puoi preparare a casa e che ricorda la tradizione povera, semplice ma sostanziosa, perfetta per dare ristoro a persone che raramente, vivendo in strada, hanno la possibilità di consumare un pasto caldo”.
È questo l’appello di Progetto Arca – onlus da 25 anni a fianco di persone e famiglie fragili ed emarginate per accompagnarle verso l’autonomia e l’integrazione – a chi desideri entrare a far parte della grande squadra di volontari che nell’ultimo fine settimana di ottobre sarà presente in molte piazze italiane per distribuire confezioni di zuppa, che tutte insieme si trasformeranno in migliaia di pasti caldi da servire alle persone senza dimora accolte durante l’inverno.

Per l’intero weekend saranno infatti presenti numerosi “banchetti” in molte piazze italiane che proporranno al pubblico una o più confezioni di zuppa della Bontà a fronte di una piccola donazione. I fondi raccolti serviranno a offrire pasti caldi agli ospiti delle strutture di Progetto Arca durante il prossimo inverno.
Per questa quinta edizione dell’evento, saranno proposti 3 nuovi tipi di zuppa grazie alla collaborazione con la cooperativa non profit di commercio equo e solidale Chico Mendes Altromercato: “zuppa della salute bio”, “zuppa della tradizione umbra bio”, “zuppa di farro e lenticchie”.

A Bologna – come a Milano, Roma, Torino e Napoli – Progetto Arca cerca volontari per scendere in piazza e “scaldare l’inverno dei senzatetto”, come recita lo slogan della zuppa della Bontà.
Per candidarsi, compilare il modulo sul sito lazuppadellabonta.it
Non servono competenze particolari, ognuno può partecipare offrendo da poche ore alla giornata intera, a seconda delle proprie possibilità.
Per info: volontariatodipiazza@progettoarca.org

Fondazione Progetto Arca onlus nasce 25 anni fa a Milano per portare un aiuto concreto a coloro che si trovano in stato di grave povertà ed emarginazione. Al centro delle sue attività ci sono persone senza dimora, famiglie indigenti, persone con problemi di dipendenza, rifugiati e richiedenti asilo. Con i suoi operatori e volontari, ascolta senza pregiudizio i bisogni di ogni persona in difficoltà, per accompagnarla in un percorso di recupero personale e di reinserimento sociale, abitativo e lavorativo.
Nel 2018 Progetto Arca ha assistito più di 15.000 persone fragili nei suoi servizi, accolte nei centri di accoglienza aperti H24 o coinvolte nel progetto di housing sociale, che offre in particolare alle famiglie indigenti una soluzione abitativa temporanea con l’accompagnamento di un’equipe specializzata nel percorso di ripresa. Nell’ultimo anno il 34% delle persone accolte nel servizio di housing è stato dimesso poiché ha raggiunto l’autonomia.
progettoarca.org