Biblioteche, il Mese della Scienza non si ferma e va online

17

Sabato 7 novembre si può seguire in diretta Facebook e sul canale Youtube l’appuntamento per ragazzi con il Teatro dell’Orsa che avrebbe dovuto svolgersi alla Biblioteca Delfini

MODENA – Sabato 7 novembre alle 17 si potrà seguire online “Tre per tre, latte e caffè: i segreti dei numeri felici”, la narrazione “aritmetica” del Teatro dell’Orsa per ragazzi e ragazze dai 7 ai 10 anni di età, che avrebbe dovuto svolgersi alla biblioteca Delfini. Tutti potranno seguirla collegandosi a Internet in diretta Facebook e sul canale Youtube delle biblioteche (BibliotecheModena).

“Diamo i numeri”, infatti, il Mese della Scienza delle Biblioteche comunali di Modena dedicato alla Matematica, trasferisce online i suoi appuntamenti, su piattaforma digitale o sui canali social. Nel rispetto del Dpcm contro la diffusione del contagio da Covid-19, come già gli incontri destinati agli adulti, passano attraverso internet anche quelli per bimbi e ragazzi che erano pensati “in presenza”.

La narrazione di sabato 7 novembre affidata al Teatro dell’Orsa, gruppo teatrale reggiano molto amato dai bambini, è alle prese con i “numeri felici”, un sottoinsieme numerico dalle particolari proprietà, e con la matematica nascosta tra le pagine di Gianni Rodari, cercando di vedere attraverso il suo sguardo fantasioso la matematica che governa ogni giorno le nostre vite.

Anche il successivo appuntamento del Mese della Scienza, in programma martedì 10 novembre alle 17, non si svolgerà alla Biblioteca Giardino ma si potrà partecipare attraverso la piattaforma digitale Cisco Webex (iscrizione obbligatoria via email a consulenza.delfini@comune.modena.it, con la conferma si ricevono le istruzioni per il collegamento). Si intitola “Facciamo che eravamo matematici” ed è un incontro-laboratorio consigliato per bambini e bambine da 6 a 10 anni di età. Lo conduce Elena Rinaldi tra osservazioni, esperimenti e giochi da fare e rifare con tutto quello che capita per le mani.

Il Mese della Scienza si avvale del contributo dell’Ibc (Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna).

Informazioni al tel. 059 2032940 o online (www.comune.modena.it/biblioteche).