Biblioteche chiuse, ma da martedì 10 novembre arriva il prestito take-away

20

Riprende anche il servizio a domicilio per gli over 65

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – “La chiusura forzata imposta ai luoghi della cultura colpisce anche le biblioteche comunali, ma fin da subito ci siamo attivati per garantire servizi alternativi alla numerosissima utenza del nostro polo”. Chi si esprime in questi termini è l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi: “Daremo il via a diverse iniziative – commenta – comunque in ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 novembre scorso, contenente le nuove misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, secondo il quale fino a giovedì 3 dicembre tutte le biblioteche del Comune dovranno essere chiuse al pubblico; tuttavia, da martedì prossimo partiranno una serie di attività a distanza che permetteranno di continuare a mantenere contatti con gli utenti e con tutti i cittadini quando, probabilmente, ce n’è ancora più bisogno del solito”.

Da martedì 10 novembre sarà possibile usufruire in sicurezza del servizio di prestito bibliotecario “take-away” presso tutte le sedi delle Biblioteche di Piacenza (Passerini-Landi, Giana Anguissola, Dante, Farnesiana e Besurica). Si potranno prenotare i prestiti, prendendo anche appuntamento per i ritiri. La prenotazione potrà avvenire tramite telefono, via mail e sul portale LeggerePiace (si consiglia di visionare sempre il catalogo LeggerePiace). Non è invece necessario l’appuntamento per la riconsegna (continuerà, a cura degli operatori, la messa in quarantena dei libri riconsegnati).

Riprende anche il servizio del ProntoBiblioteca riservato ai cittadini over 65, con difficoltà motorie o costretti in casa anche a causa del Covid-19. “Intendo ringraziare, per il loro contributo, gli Scout Agesci e il Moto Guzzi Club, che già nel lockdown di primavera si sono fatti carico di questo servizio, rientrante allora nel più ampio Pronto Spesa Comune”.

“Proseguono e sono potenziati anche diversi servizi – aggiunge Papamarenghi – come il Reference per ricerche specialistiche sui fondi della Biblioteca, Fondo Antico (Reference per manoscritti, edizioni antiche e riproduzioni) e il Document Delivery, grazie al quale un utente può riceve ricevere copie digitali di documenti e articoli posseduti sia nella nostra biblioteca che da altre biblioteche nazionali e internazionali. Continua anche la possibilità di iscriversi alla Biblioteca Digitale Emilib, che offre l’opportunità di leggere ebook, quotidiani e riviste nazionali e internazionali, ascoltare musica e libri, consultare banche dati, spartiti musicali, periodici scientifici, imparare con gli e-learning e molto altro. Ripartirà anche l’intensa corrispondenza tramite mailing list”.

Prosegue anche la corposa e qualificata attività didattica e di promozione della lettura realizzata con le scuole, che sarà portata avanti da remoto e grazie anche all’ausilio delle nuove piattaforme. “In questa situazione – conclude l’assessore – desidero ringraziare tutti gli operatori e tutti coloro che lavorano all’interno delle biblioteche, che anche nei periodi più duri dell’emergenza hanno consentito di continuare a garantire i servizi essenziali; anche guardando a loro, in questa fase di chiusura sarà recuperato molto lavoro di back office, garantendo per quanto possibile ai lavoratori di non dover ricorrere agli ammortizzatori sociali”.

Per tutte le informazioni si consiglia di visitare la pagina del sito http://www.passerinilandi.piacenza.it e il profilo Facebook.

Questi sono gli orari per il prestito take-away. La Passerini-Landi sarà attiva per il prestito dal martedì al venerdì dalle 10 alle 19 e il sabato dalle 10 alle 13. La Giana Anguissola il martedì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19; il mercoledì dalle 15 alle 19; il giovedì dalle 10 alle 13; il venerdì dalle 15 alle 19; il sabato dalle 10 alle 13. La Biblioteca Dante sarà aperta lunedì dalle 9 alle 13; martedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; sabato dalle 9 alle 13. La Biblioteca Farnesiana invece: lunedì dalle 15 alle 19; mercoledì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19; sabato dalle 9 alle 13. Infine la Biblioteca della Besurica: martedì dalle 9 alle 13; mercoledì dalle 15 alle 19; giovedì dalle 9 alle 13; venerdì dalle 15 alle 19; sabato dalle 9 alle 13.