Biblioteca “luogo terzo”, incontro sul tema alla Delfini

Mercoledì 19 settembre alle 16 in corso Canalgrande 103 per “Bibliopride 2018” conversazione con Nicola Cavalli sul nuovo modello di biblioteca nell’era digitale

MODENA – Quale futuro per le biblioteche nello scenario creato dall’avvento del digitale nel mondo dell’informazione? Se ne parla mercoledì 19 settembre alle 16 alla biblioteca Delfini (corso Canalgrande 103, Modena) con Nicola Cavalli, specialista di nuove tecnologie, che affronterà il tema in un incontro pubblico intitolato “La biblioteca ‘luogo terzo’ tra modelli biblioteconomici e politica pubblica”.

L’iniziativa, a cura di Aib (Associazione italiana biblioteche – sezione Emilia-Romagna), in collaborazione con la Delfini e il Polo bibliotecario modenese, si svolge nell’ambito di “Bibliopride”, la settima Giornata nazionale delle biblioteche, nel 2018 dedicato ai nuovi modelli di biblioteca per nuovi lettori e nuovi territori.

ModenaQual è il futuro delle biblioteche? Quali professionalità, tecnologie e strategie potranno rilanciarne la funzione svolta finora per la crescita culturale dei cittadini? Sono queste le principali questioni in gioco. Da quando si sono affermati i servizi digitali, infatti, il concetto classico di biblioteca come luogo privilegiato di convergenza delle informazioni di interesse generale è stato progressivamente messo in discussione. Le innumerevoli banche dati fruibili sul web, gli archivi giornalistici e istituzionali accessibili, la diffusione degli e-book ne stanno erodendo il ruolo affermatosi negli anni. Oggi, osservano gli organizzatori dell’incontro, potrebbe sembrare non più necessario andare in biblioteca per leggere un libro o cercare e acquisire informazioni: parrebbe bastare un “clic”.

La biblioteca come “luogo terzo” è un concetto tutto da indagare, aperto a sviluppi molteplici.

Ma esattamente cosa significa? È un progetto sociale, un modello? Può applicarsi al servizio di pubblica lettura contemporaneo? Nicola Cavalli, collaboratore dell’Università di Milano Bicocca affronterà il tema dal punto di vista teorico e presenterà anche esempi pratici, analizzando le politiche pubbliche che potrebbero favorirne la realizzazione. L’incontro è pubblico e a partecipazione libera e gratuita. Su richiesta si rilascia attestato di partecipazione.

Informazioni online (www.comune.modena.it/biblioteche).