Be Here! Bologna Estate 2018 gli appuntamenti di sabato 22, domenica 23 e lunedì 24 settembre

storia e storie dal fiume RenoBOLOGNA – Bologna Estate propone dal 22 al 24 settembre un fine settimana all’insegna delle gite fuori porta. Sabato 22 si potrà partecipare alla visita-spettacolo all’area di riequilibrio ecologico “La Bisana” a Galliera e alla passeggiata “La pietra delle meraviglie” per raggiungere a piedi da Fienile Fluò l’area dei “Calanchi di Goethe”, approfondendo i temi della formazione geologica e gli aspetti naturalistici legati a questa peculiarità del nostro territorio.

Ancora sabato, ma in ambito musicale, segnaliamo in Piazza Verdi il concerto classico “Da Mozart a Morricone”, con i Musici del Premio Giuseppe Alberghini e la Giovane Orchestra Alfredo Impullitti; il concerto “Mandolin Blues”, al Giardino Davide Penazzi e la serata dedicata alla milonga in Montagnola. Intrecci tra cinema e musica sia al festival “Atlantico” al TPO che celebra l’arte e le culture dell’Africa e delle sue diaspore che in Piazza Verdi con le due proiezioni di “Shalom! La musica viene da dentro. Viaggio nel Coro Papageno”, il film diretto da Enza Negroni sull’ esperienza del coro nato nel carcere bolognese della Dozza da un’idea di Claudia Abbado e “L’altra voce della musica” diretto da Francesco Merini e Helmut Failoni, che racconta la strordinaria esperienza venezuelana del maestro Claudio Abbado.

Domenica 23 settembre, Bologna Estate promuove “Race for the Cure”, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo, che a partire dalle 10 del mattino colorerà di rosa i Giardini Margherita, mentre al Fienile Fluò la passeggiata/spettacolo dal titolo “Tra gli alberi walk” vedrà l’attrice Angelica Zanardi e la violinista Erica Scherl guidare gli spettatori in un viaggio tra gli alberi della collina con degustazione di essenze profumate associate alle diverse specie arboree. Ancora, domenica all’Abbazia di Monteveglio si potrà ascoltare il concerto “La Magia di Haydn”, a cura dell’associazione culturale Messa in Musica, evento che si aggiunge agli appuntamenti musicali di Montagnola, Serre dei Giardini Margherita e TPO.

Lunedì 24 settembre la proposta di Bologna Estate è in area metropolitana con la musica di JANZ, il 4° festival jazz di Bologna Metropolitana che si svolge in Piazza Grimandi di Anzola Emilia.
Gli appuntamenti di Bologna Estate 2018 non si esauriscono in queste segnalazioni: tutto il programma è disponibile su bolognaestate.it

Bologna Estate è anche social e si può seguire sui canali Facebook, Twitter e Instagram del Comune di Bologna e sui canali social della Città metropolitana e dei Comuni del territorio.
Inoltre il cartellone viene diffuso anche via Telegram a tutti coloro che decidono di seguire il canale del Comune di Bologna (Rete Civica Iperbole Comune di Bologna) sul servizio di messaggistica istantanea. Per tutto il periodo estivo infatti ogni settimana segnaliamo gli eventi di particolare interesse, mettendo a disposizione anche il calendario completo di tutti gli appuntamenti.

Di seguito i link da cui scaricare i dettagli degli appuntamenti da non perdere di sabato 22, domenica 23 e lunedì 24 settembre.

Sabato 22 settembre

ore 15 Area di riequilibrio ecologico La Bisana – via Confine – Galliera
Storia e storie dal fiume Reno. Parole e canti in viaggio tra il bosco e il fiume
Percorso di spettacolo e itinerari a piedi che vuole valorizzare e far scoprire a cittadini e turisti la bellezza e la storia del tratto del fiume Reno che attraversa Pieve di Cento, San Pietro in Casale, Galliera (comuni della Unione Reno Galliera).
http://www.bolognaestate.it/storia-e-storie-dal-fiume-reno

ore 16 TPO via Casarini 17/5
Atlantico Festival
Festival musicale e rassegna cinematografica, Atlantico Festival intende celebrare l’arte e le culture dell’Africa e delle sue diaspore.
http://www.bolognaestate.it/atlantico-festival

ore 16.45 Fienile Fluò via di Paderno 9
Passeggiata La pietra delle meraviglie – visita guidata
Da Fienile Fluò si raggiungerà a piedi l’area dei “Calanchi di Goethe” di cui la Guida illustrerà la formazione geologica e gli aspetti naturalistici. Da qui, con una bella passeggiata, si raggiungerà il Parco della collina di Paderno dove sarà possibile ammirare un ampio panorama sulla collina bolognese. Durante il percorso la Guida si soffermerà sui luoghi d’interesse.
http://www.bolognaestate.it/passeggiata-la-pietra-delle-meraviglie

ore 19 Palco di Piazza Verdi – La Via Zamboni Estate
Da Mozart a Morricone
Concerto classico con I Musici del Premio Giuseppe Alberghini e la Giovane Orchestra Alfredo Impullitti. In collaborazione con CNA Bologna.
http://www.bolognaestate.it/da-mozart-a-morricone

ore 20.30 Palco di Piazza Verdi – La Via Zamboni Estate
Shalom! La musica viene da dentro. Viaggio nel “Coro Papageno” – film
regia di Enza Negroni
Nel carcere bolognese della Dozza, da un’idea di Claudio Abbado portata poi avanti dall’Associazione Mozart14, si forma il Coro Papageno, l’ensemble dei detenuti diretto da Michele Napolitano. È un crogiolo di storie personali, con i colori delle bandiere di varie nazioni. È la zona franca dove le voci maschili e femminili si uniscono, e dove ci si può perfino innamorare. Soprattutto, il coro è lo strumento che ricorda a chi sconta la pena l’esistenza di un mondo fuori, di una vita diversa, di culture da scoprire. Enza Negroni entra con la sua videocamera nella preparazione dello spettacolo, tra prove e defezioni, difficoltà pratiche e ansie da palcoscenico.
http://www.bolognaestate.it/shalom-la-musica-viene-da-dentro-viaggio-nel-coro-papageno

ore 21 Giardino Davide Penazzi ingresso da via della Torretta 12/5
Mandolin Blues – concerto
Mandolin Blues sono un quartetto capitanato da Lino Muoio, mandolinista e chitarrista napoletano di grande esperienza, da molti anni attivo sulla scena musicale blues italiana. Al suo fianco Mario Donatone, uno dei più apprezzati pianisti e cantanti di blues, gospel e soul in Italia. Completano la formazione Francesco Miele al contrabbasso e Roberto Ferrante alla batteria.
http://www.bolognaestate.it/mandolin-blues

ore 21.30 Parco della Montagnola – Montagnola 360 via Irnerio 2/3
Milonga
Una serata dedicata al tango argentino con musica dal vivo, insieme a Massimo Tagliata, Max Turone, Osvaldo Barrios, e con Bikingo TDj e Brahamante Tdj.
Evento musicale a cura di Binario 69.
http://www.bolognaestate.it/milonga-1

Ore 22 Palco di Piazza Verdi – La Via Zamboni Estate
L’altra voce della musica – film
regia di Francesco Merini e Helmut Failoni
Negli anni Settanta José Antonio Abreu, musicista e allora ministro della cultura, ha ideato un Sistema musicale che nel corso degli anni ha permesso a centinaia di migliaia di bambini venezuelani di imparare a suonare uno strumento e spesso di salvarsi la vita: in un paese segnato da grande povertà e disparità sociali, il Sistema ha salvato molti bambini dalla strada, dalla violenza, dalla droga. Molti di quei bambini sono diventati oggi grandi musicisti e direttori d’orchestra. Abbado ha sposato il progetto di Abreu e nel 2005 e 2006 è stato in Venezuela per dirigere l’orchestra giovanile del Sistema. L’altra voce della musica racconta dell’esperienza venezuelana di Claudio Abbado.
http://www.bolognaestate.it/l-altra-voce-della-musica

Domenica 23 settembre

ore 10 Giardini Margherita piazzale Jacchia
Race for the Cure Bologna – Dodicesima edizione
Race for the Cure, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo, è un evento organizzato dall’Associazione Susan G. Komen Italia che utilizza i fondi raccolti dal progetto per realizzare programmi di Prevenzione a sostegno delle donne.
partenza alle ore 10.00 della tradizionale corsa di 5 km e della passeggiata di 2 km per uomini, donne e bambini, competitivi e corridori amatoriali.
http://www.bolognaestate.it/race-for-the-cure-bologna-2018

ore 11.30 Fienile Fluò via di Paderno 9
Tra gli alberi walk. Passeggiata/spettacolo
L’ attrice Angelica Zanardi e la violinista Erica Scherl guidano gli spettatori in un viaggio tra gli alberi della collina, accompagnato dalla degustazione di essenze profumate associate alle diverse specie arboree.
http://www.bolognaestate.it/tra-gli-alberi-walk

ore 15 TPO via Casarini 17/5
Atlantico Festival
Festival musicale e rassegna cinematografica, Atlantico Festival intende celebrare l’arte e le culture dell’Africa e delle sue diaspore.
http://www.bolognaestate.it/atlantico-festival

ore 19 Gabbia del Leone – Le Serre dei Giardini Margherita via Castiglione 134
BST – Alle rocce performance audio video live
Esperimento elettronico su spartito in movimento filmico, Alle Rocce è un progetto sperimentale che ricerca approcci espressivo-performativi e dinamiche ricettive inerenti all’arte sonora e filmica.
http://www.bolognaestate.it/bst-alle-rocce

ore 19.15 Abbazia di Monteveglio – Chiesa di Santa Maria dell’Assunta via San Rocco 15
La Magia di Haydn – domenica in concerto nelle Abbazie dei Borghi medievali
Un progetto dell’Associazione Culturale Messa in Musica
Scritta per coro, orchestra e 4 solisti, pur di notevole complessità esecutiva, è di piacevolissimo e facile ascolto. Haydn vi lavorò dal 10 luglio al 31 agosto del 1798. L’esecuzione ebbe luogo per la prima volta alla metà di settembre dello stesso anno nella cappella di Eisenstadt.
http://www.bolognaestate.it/la-magia-di-haydn

ore 21 Parco della Montagnola – Montagnola 360 via Irnerio 2/3
Jairo y su tribù Tayrona
Salsa & Rumba Cubana
Band di 7 musicisti a guidarli Jairo Bolaños, cantante e timbalero tra i primi a far conoscere in Italia la Salsa e la Cumbia Colombiana. Eventi musicali a cura di Binario 69
http://www.bolognaestate.it/jairo-y-su-tribu-tayrona-2

Lunedì 24 settembre

ore 21.30 Anzola Emilia piazza Grimandi (Sala Polivalente) – Janz, 4° Festival Jazz di Bologna Metropolitana
Jazz Club Ensemble feat Rob Mazurek
Rob Mazurek tromba ed elettronica, Achille Succi sax alto e clarinetto basso, Daniele Principato elettronica e loop remix, Claudio Vignali piano e tastiere, Giannicola Spezzigu contrabbasso, Marcello Molinari batteria.
http://www.bolognaestate.it/janz