Bagnacavallo, il 14 novembre 2021 va in scena L’arca di Noè

26

Al Teatro Goldoni la compagnia La Piccionaia inaugurerà la rassegna Favole dedicata  al pubblico dei piccoli e delle famiglie

BAGNACAVALLO (RA) – Partono domenica 14 novembre 2021, alle ore 17.00, gli appuntamenti che il Teatro Goldoni di Bagnacavallo dedica al pubblico dei piccoli e delle famiglie. L’inaugurazione è affidata alla compagnia La Piccionaia con lo spettacolo L’arca di Noè, scritto e diretto da Gianni Franceschini e interpretato da Nicola Pazzocco, che si avvale anche di video-proiezioni e pittura dal vivo.

L’ambiente in cui viviamo va difeso e rispettato ogni giorno con l’impegno di tutti.
Se un giorno succedesse qualcosa di veramente brutto per la natura, animali e piante e per tutta l’umanità sarebbe una catastrofe irrimediabile.
Riprendendo la storia di Noè che salvò il regno animale dal diluvio, un Noè nostrano, di fronte ad un disastro ecologico, alla guerra, all’inquinamento causato dall’uomo, costruisce un’immaginabile arca con cui viaggiare verso un mondo non inquinato, pacifico, sereno e sano.
Porta con sé gli animali che vivono vicino a lui e nell’accoglierli li presenta e ci racconta di loro, delle loro abitudini e caratteristiche. Con sé porta anche i due giovani, Maria e Giovanni, come a rappresentare il futuro dell’umanità e la continuità della vita.
Noè racconta come tutto è successo tempo prima, gioca, modifica lo spazio scenico costruendo l’arca. Mostra gli animali, dipinti e animati in figure, con filastrocche e giochi di parole ne racconta la storia e le indoli, collegandole alla tradizione popolare, alla letteratura d’infanzia e al sapere comune.

Biglietti: 5 euro. La vendita dei biglietti sarà effettuata il pomeriggio di spettacolo a partire dalle ore 16 presso la biglietteria del Teatro Goldoni.
Prevendite on line: www.vivaticket.it
Info: 0545/64330 e www.accademiaperduta.it